sabato, Ottobre 31, 2020

Womsh

0.0
  1. Home
  2. »
  3. Womsh

    SCARPE CON MATERIALE DI RICICLO
    SCARPE VEGANE

    Womsh è un progetto che sin dall’inizio coniuga nella sua ricerca moda e manifattura artigianale italiana con la produzione etica e sostenibile, e il rispetto dell’ambiente con quello delle persone. Vuole dare un contributo alla società attraverso il suo lavoro, lasciare un segno positivo coinvolgendo persone di valore, creare un ambiente dove onestà, trasparenza, visione del futuro e inclusione non siano solo belle parole di cui riempirsi la bocca ma modi sani e concreti di fare impresa.

    Il brand si occupa dell’ideazione di nuovi prodotti, di ricercare soluzioni tecniche per rendere sempre più sostenibili le proprie sneakers, di far arrivare le scarpe Womsh nelle mani e nelle teste di più persone possibili. Womsh è l’acronimo di word of mouth shoes: un nome che racconta di scarpe che sanno parlare e che hanno un messaggio, che usano il passaparola per diffondere il rispetto per l’ambiente.

    Womsh appartiene alla Trade Promotions Srl, azienda che si occupa di vendita di calzature prodotte in Italia. Il focus è la sostenibilità ambientale, sociale ed economica, abbinata alla moda e alla manifattura di qualità del Made in Italy. Opera sia su canale B2B sia B2C attraverso il sito internet. I loro mercati sono al momento: Italia, Europea e Giappone

    La sneaker Womsh è progettata e realizzata per utilizzare materiale di riciclo per la tomaia (nylon da pet da bottiglie di plastica, appleskin dalla lavorazione industriale delle mele, cotone riciclato per la fodera) e pet riciclato per i lacci.  Quindi buona parte della calzatura ha una provenienza da materiale riciclato, tranne la suola che può essere avviata al riciclo dopo l’utilizzo, per produrre pavimentazione per parchi gioco per bambini. 

    L’azienda inoltre produce la linea vegana Womsh fatta con un materiale da tomaia derivato dagli scarti della lavorazione industriale delle mele, assemblato con poliuretano. L’azienda utilizza packaging di cartone riciclato e ricoperto di carta crush dell’azienda Favini, prodotta dagli scarti della lavorazione del mais.  La shopping bag è prodotta con cotone riciclato.

    Grazie alla collaborazione con il progetto il "Giardino di Betty" di Esosport, le suole delle sneakers a fine vita vengono riciclate per realizzare pavimentazioni di parchi giochi per bambini. Nel 2018 hanno riciclato 1.500 paia di sneakers Womsh.

    La produzione avviene in un’azienda che si alimenta al 90% di energia prodotta da fonti rinnovabili (fotovoltaico).

    L’azienda compensa la CO2 prodotta nel ciclo di vita delle sneakers aderendo al progetto impatto zero di Lifegate. Pianta alberi e preserva metri quadri di foreste in Amazzonia e Madagascar. Dal 2014 hanno compensato 74 tonnellate di emissioni di anidride carbonica, pari a più di 10 milioni, e creato e preservato 12.000 metri quadrati di foresta equatoriale, una superficie pari a 46 campi da tennis.

    L’azienda prende posizione coerentemente ai principi e valori in cui cui opera, "consumare meno, consumare meglio", non aderendo a iniziative e fenomeni come il black friday. 

    Informazioni
    Indirizzo:
    Via Venezia, 85, 35010 Vigonza PD, Veneto
    Regione: Veneto
    Città: Vigonza
    Website:
    Tipo di realtà:
    • Profit
    Attività:
    • Prodotto circolare
    Target:
    • B2C
    • B2B
    Numero di dipendenti: 0-14
    Anno di nascita: 2011
    Anno riconversione: 2014