martedì, Aprile 20, 2021
RUBRICA

Sample Category Title

Diritto alla riparazione, ecco cinque consigli per evitare l’irreparabile

Riparare il vecchio è meglio che comprare il nuovo: è uno degli assunti principali dell'economia circolare. Ma le aziende produttrici non rendono la vita facile agli utenti. In attesa che venga sancita un'effettiva responsabilità del produttore, ecco qualche utile consiglio per fare da sé e allungare la vita dei prodotti

L’investimento più importante per la transizione ecologica? È il capitale umano

Che si parli di energia, città circolari, trasporti o prodotti sostenibili, nel cambiamento dei processi di lavoro diventano cruciali figure come il circular economy e sustainability analyst, il manager ambientale, il supply chain manager della sostenibilità. Cruciale una formazione che sappia integrare ambiti scientifici, tecnici e professionali

Perchè building e fashion oggi puntano al Cradle to Cradle

Cradle to Cradle. C2C. Dalla culla alla culla. Un nuovo modo di fare le cose, capace di passare di generazione in generazione in un'ottica di sostenibilità. Una filosofia produttiva che oggi è anche una certificazione di circolarità molto diffusa negli Usa e richiesta in Italia soprattutto nel tessile e nell’edilizia.

Che cos’è la transizione ecologica e perché è fondamentale per il nostro futuro

Passaggio o trasformazione da un sistema produttivo intensivo e non sostenibile dal punto di vista dell’impiego delle risorse, a un modello che invece ha nella sostenibilità, ambientale, sociale ed economica, il proprio punto di forza.

Centri del riuso in attesa del Recovery e del decreto attuativo (forse) in arrivo

Al Circular Talk di ieri il focus su centri del riuso ha messo in luce le enormi potenzialità di un settore capace di coniugare sostenibilità ambientale e tutele sociali. "Nei 7 miliardi previsti dal PNRR sull'economia circolare la riparabilità avrà un ruolo importante" ha assicurato la sottosegretaria al MiTe Ilaria Fontana

La Camera impegna il Governo con una mozione sul deposito nucleare: coinvolgere di più i territori. E il Parlamento

Comuni, Regioni e portatori di interesse hanno ancora tre mesi per presentare le osservazioni alla Cnapi (Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee). Ma alcuni territori lo hanno già fatto. Nel frattempo la Commissione Ecomafie punta il dito contro le lacune normative e le criticità nella gestione di alcuni siti provvisori che ospitano le scorie.

Quali regole rispettare per una raccolta differenziata di carta e cartone amica del riciclo

Dai falsi amici – come la carta dell’uovo di Pasqua o quella oleata – alle tappe che portano la carta che gettiamo nella raccolta differenziata a diventare nuovi prodotti o imballaggi. In occasione del paper week visitiamo un impianto per il riciclo di carta e cartone alla scoperta delle regole per il riciclo

SPECIALE | Centri del riuso

Cosa sono concretamente i Centri del riuso? In che modo si può creare una filiera del riutilizzo e della riparazione? Con lo Speciale di questo mese proviamo a rispondere a queste e altre domande, analizzando le potenzialità e le carenze (soprattutto normative) di realtà che vogliono e possono uscire dall'angolo del mero volontariato

Al via il primo Festival dell’Economia Solidale Circolare. Sostenibilità al servizio dell’inclusione

Dal 15 al 16 aprile incontri, laboratori e webinar con esperti e realtà virtuose dell’economia circolare. Il Festival arriva al termine di un percorso svolto all’interno del progetto ESC, un’iniziativa di CNCA in collaborazione con Cittadinanzattiva e Cica, realizzata grazie al finanziamento del ministero del Lavoro

Bruxelles, da rifugio per i senzatetto a centro per il riuso: la storia di Televil

Nel centro di Vilvoorde è possibile trovare di tutto. Televil nasce come rifugio e luogo di ospitalità per persone in difficoltà economica con l'obiettivo di creare un supporto totale alla persona. "Abbiamo cominciato a ricevere troppe cose e così ci siamo organizzati per rivenderli”, racconta il direttore Luc Daelemans