mercoledì, Ottobre 5, 2022

BIO

Samadhi Lipari

1 POSTS
Ricercatore e attivista ambientale, attualmente affiliato al dipartimento di geografia dell’Università di Manchester. Studia la produzione di energia ‘verde’, all’interno del capitalismo contemporaneo, con una attenzione specifica alle strutture di governance, all’estrazione di valore e alla trasformazione delle relazioni socio-ecologiche. Negli anni precedenti si è interessato all’acceso alla terra in contesti di marginalità socioeconomica grazie al ruolo di consulente di ricerca presso il Fondo Internazionale di Sviluppo Agricolo (IFAD), agenzia specializzata delle Nazioni Unite. La sua attività di ricerca è fortemente caratterizzata da un approccio critico e impegnato, intrecciata alle lotte per la giustizia ambientale cui contribuisce, soprattutto nel contesto della gestione dei rifiuti e della raffinazione petrolifera.

Non c’è transizione ecologica senza democrazia energetica

In un sistema economico lineare anche l’energia è strumento di potere. Ma nel mondo esistono già diversi modelli di produzione e distribuzione dell’energia più giusti, equi e compatibili con la vita sul Pianeta. Ecco cos'è la democrazia energetica e quanto è connessa con la transizione ecologica