martedì, Aprile 20, 2021

In cifre

Italia superpotenza nell’economia circolare. I primati nazionali raccontati da fondazione Symbola

Il nostro Paese è primo in Europa per riduzione dei rifiuti e per quota di rifiuti avviata a riciclo, con un tasso del 79,3%. Grazie alle 432mila imprese che tra 2015 e 2019 hanno fatto investimenti green, l’Italia è seconda al mondo nel Green Complexity Index dell’università di Oxford

Energia e fertilizzanti dai fanghi di depurazione. Un esempio concreto di economia circolare

Dei 3,1 milioni di tonnellate di fanghi di depurazione prodotti in Italia, la maggior parte finisce in discarica, solo una quota minoritaria viene avviata a recupero, ricavando energia e nutrienti. Lo racconta il report “Nutrienti ed energia dai fanghi: l’economia circolare alla prova dei fatti” di REF Ricerche.

Italia medaglia d’oro in Ue per l’economia circolare. Il primato in cifre

Il primato del nostro Paese nell'economia circolare europea descritto con alcuni indicatori essenziali ricavati dal Rapporto sull'economia circolare in Italia 2021 del Circular economy network.

Il riciclo degli imballaggi in acciaio in Italia spiegato coi numeri

Quanti imballaggi in acciaio vanno sul mercato ogni anno? E quanti ne vengono riciclati? Grazie a quante imprese? Vediamo, grazie ai dati dell’Italia dei riciclo 2020 e del Consorzio Nazionale Acciaio (RICREA), i numeri essenziali della filiera.

Quanti sono? Dove sono? Cosa fanno? Il primo censimento dei centri del riuso e riparazione

Lanciato da Danilo Boni con Maurizio Bertinelli e supportato dal Centro di Ricerca Rifiuti Zero di Capannori e da Zero Waste Italy, il censimento, ancora in corso, mira a costruire una rete e a condividere le pratiche migliori

Le mani della criminalità sui rifiuti radioattivi: 25 procedimenti penali in 5 anni

Legambiente racconta in un report i traffici di rifiuti radioattivi e le contromisure da mettere in campo, deposito nazionale in primis