martedì, Aprile 20, 2021

Editoriali

Il Green Deal europeo ha bisogno anche di formazione. A tutti i livelli

Oggi è possibile, oltre che necessaria, una convergenza tra ecologia, economia, nuove tecnologie digitali, aspettative ed esigenze sociali e culturali. Per raggiungere questo obiettivo, la formazione è un ingrediende essenziale: dalla scuola primaria alle università alla formazione e riqualificazione per chi lavora nella imprese e nella pubblica amministrazione.

Mascherine monouso e pandemia: la cura potrebbe essere peggiore del male

Necessarie e utili, se ne producono troppe in modo sbagliato diventando un problema in termini economici e ambientali. Ma ci sono esempi interessanti, come quello della cooperativa bolognese Eta Beta. Che propone anche la mascherina a noleggio e la sanificazione fai da te

Fare informazione è parte della sfida per un nuovo modello economico

Per raccogliere le sfide del presente è necessario un giornalismo costruttivo. Il campo dell'economia circolare è un campo fertile, da dissodare e seminare: è questa l'ambizione con cui lanciamo questo nuovo progetto editoriale.

Diffondere la cultura della circolarità: ecco perché Erion investe nell’informazione

Il più importante consorzio per la gestione dei rifiuti associati ai prodotti elettronici, e la valorizzazione delle materie prime che li compongono, racconta perché lanciare una testata giornalistica. "Il magazine sarà il luogo di incontro tra le idee".

Un giornalismo delle soluzioni per allargare il cerchio

L’economia circolare non è un comparto ma un orizzonte culturale. Per questo accoglieremo spunti e contributi da chi la studia e la immagina, da chi la pratica e la vive quotidianamente. Così da dare spazio a nuove idee.

L’economia circolare non esiste. Ma se ci crediamo cambierà il mondo

Le fondamenta e le basi per condurre l’Italia verso l’economia circolare esistono, ma la trasformazione è in gran parte da realizzare. Per farlo serve un grande sforzo collettivo.