lunedì, Ottobre 26, 2020

Il network
CHI SIAMO

Un'alleanza tra soggetti diversi, pluralità di approcci per un obiettivo comune: divulgare, informare, sensibilizzare

EconomiaCircolare.com è il nuovo progetto editoriale nato dalla collaborazione tra il sistema multi-consortile ERIONEcodom. Remedia. Producer Responsability e il CDCACentro Documentazione Conflitti Ambientali. Due realtà diverse per mission e core activities ma che condividono la volontà di lavorare allo stimolo, attraverso attività culturali, informative, di approfondimento e divulgative, di una consapevolezza diffusa sulla gravità della crisi ecologica e l’urgenza di rispondervi attraverso una mutata attenzione al consumo e l’adozione di stili di vita e comportamenti orientati alla sostenibilità. La testata giornalistica, interamente dedicata all’economia circolare, si configura come spin-off del progetto Storie di Economia Circolare che dal 2017 ha lanciato l’Atlante Italiano dell’Economia Circolare: piattaforma di mappatura che censisce e racconta storie di imprese, enti di ricerca, associazioni e pubbliche amministrazioni italiane impegnate a promuovere forme di produzione e di servizi circolari ed ecologicamente compatibili, creando occasione di visibilità, networking e promozione. 

EconomiaCircolare.com si avvale della collaborazione e dello scambio di informazioni e competenze di alcuni dei più autorevoli soggetti impegnati nella diffusione dei principi e delle pratiche circolari nel Paese. La partnership scientifica conta sul coordinamento di ENEAAgenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile e sulla partecipazione del CNRConsiglio Nazionale delle Ricerche, di ISPRAIstituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, di UNIEnte Italiano di Normazione e di POLIEDRA – Consorzio di ricerca ambientale del Politecnico di Milano. Il network di soggetti coinvolti e la partecipazione dei maggiori enti di ricerca italiani attivi sull’innovazione e la ricerca in ambito industriale e ambientale garantisce alla testata il massimo livello di competenza tecnico scientifica in materia

Un progetto editoriale di

Un centro studi e un sistema multi-consortile assieme per una testata interamente dedicata all’Economia Circolare

Il CDCA – Centro Documentazione Conflitti Ambientali è un centro di ricerca indipendente nato nel 2007 da un progetto dell’Associazione ecologista A Sud. Da oltre dieci anni promuove attività di reporting, mappatura, ricerca, formazione e divulgazione sugli impatti ambientali e sociali dei modelli estrattivo e produttivo e su sistemi sostenibili di gestione ambientale e delle risorse. Dal 2015 si occupa di Economia Circolare attraverso progetti di divulgazione, formazione e networking.

ERION – Ecodom. Remedia. Producer Responsability è il più importante sistema italiano di Responsabilità Estesa del Produttore per la gestione dei rifiuti associati ai prodotti elettronici e la valorizzazione delle materie prime che li compongono. Nato dalle esperienze di Ecodom e Remedia, Erion è l’evoluzione strategica di entrambi i consorzi in termini di struttura operativa, di servizi dedicati ai Produttori associati e di impegno per l’ambiente, l’economia circolare, la ricerca e l’innovazione tecnologica.

Network scientifico

L'autorevolezza dei principali enti di ricerca italiani per un progetto editoriale fondato sulle competenze

Coordinamento

ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile è l’ente di diritto pubblico finalizzato alla ricerca e all’innovazione tecnologica. ENEA porta avanti attività di ricerca nell’ambito dell’economia circolare e promuove ICESP, iniziativa speculare e integrata a ECESP, Piattaforma Europea per l’Economia Circolare, con lo scopo di rappresentare in Europa le specificità italiane in tema di economia circolare.

Comitato scientifico

ISPRA – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale è un ente pubblico di ricerca sottoposto alla vigilanza del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare. Obiettivo di ISPRA è tutelare l’ambiente tramite monitoraggio, valutazione, controllo, ispezione, gestione e diffusione dell’informazione. L’Istituto svolge ricerca finalizzata e sviluppa metodologie moderne ed efficaci, usando tecnologie all’avanguardia. Opera sull’intero territorio italiano, anche in qualità di coordinatore del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente e fa parte del Sistema Nazionale di Protezione Civile.

UNI – Ente Italiano di Normazione è un’associazione privata senza scopo di lucro riconosciuta dallo Stato e dall’Unione Europea che da quasi 100 anni elabora e pubblica norme tecniche volontarie – le “norme UNI” – in tutti i settori industriali, commerciali e del terziario.
UNI è una piattaforma multi-stakeholder di confronto tecnico a livello nazionale per il miglioramento dell’efficienza e dell’efficacia del sistema socioeconomico, che fornisce gli strumenti di supporto all’innovazione, alla competitività, alla tutela dei consumatori e alla protezione dell’ambiente.

POLIEDRAConsorzio del Politecnico di Milano che svolge attività nei settori della valutazione ambientale, della mobilità sostenibile, della partecipazione e dei sistemi di aiuto alla decisione. Poliedra è una realtà consolidata che offre assistenza tecnica e servizi di consulenza e svolge attività di ricerca applicata e formazione con un approccio fortemente interdisciplinare. Mission del consorzio è la promozione della sostenibilità e della partecipazione nei processi decisionali su ambiente, territorio, mobilità di persone e merci e valorizzazione del patrimonio paesaggistico e culturale.