sabato, Maggio 28, 2022

BIO

Lucie Greyl

2 POSTS
Nata in Francia il 2 luglio 1983, Lucie ha un master di Antropologia conseguito all Università Lumiere Lyon 2. È presidente del Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientale e fa parte dell’associazione A Sud dal 2008 dove si occupa di progettazione, ricerca e formazione sui temi della giustizia ambientale e climatica a livello italiano ed europeo. Lucie è fra le anime che hanno immaginato e costruito il primo contenzioso climatico in Italia e coordina la campagna Giudizio Universale che promuove l’azione legale.

Controvertice Cop26, Pablo Solòn: “Il sistema di negoziazione con politici e imprese non funziona”

A Glasgow la delegazione dell'associazione A Sud ha realizzato una serie di interviste a esponenti in prima linea del mondo accademico e ambientalista. È il caso di Pablo Solón: attivista e ambientalista boliviano, l'ex direttore esecutivo del Focus on the Global South. Guarda il video

Alla Cop26 l’ultima favola verde. Ma nessuno crede più al lupo

Dai fallimenti degli incontri di Glasgow il rilancio delle climate litigation contro gli Stati: uno strumento per costringere i governi ad agire
Scopri la piattaforma ICESP