fbpx
mercoledì, Novembre 25, 2020
- Advertisement -

TAG

riciclo

BEA E IL CIRCOLO DELLA PELLE

Lampade, sedute e cesti nascono da una cultura in cui il ruolo del designer è utile alla sostenibilità di un mondo dove gli oggetti,...

SARDINIAN GREEN SYNERGY. INNO ALLA SOSTENIBILITÀ

Essere sostenibile, essere naturale, essere circolare. Con Sardinian Green Synergy questo è possibile Sinossi In Sardegna da alcuni anni, un gruppo di aziende accomunate dalla produzione...

“REVET! REVET!” STRIDETTE IL GIOVANE SIGULL

Revet raccoglie e avvia al riciclo vari tipi di rifiuti. La discarica non cresce più. Che succederà ai gabbiani che là trovavano sostentamento? Storia...

IL “RI-CICLO” DEL LOMBRICO

Un lombricoltore lungimirante si lancia in un progetto di riuso creativo alla portata di tutti per la produzione di compost. Ed è così che...

IL POMO DELLA CONCORDIA

Quando una buona idea di recupero mette d’accordo tutti e la buccia della mela diventa nuova risorsa! Sinossi Packtin è uno spin-off dell’Università di Modena e...

A PURPOSE WRAD: CIRCOLARE E INNOVATIVO

Non solo moda per il brand ecologico Wrad, la chiamata all’azione di un cambiamento attraverso prodotti con cui è possibile avverarlo, i Purpose Products;...

TERRE RARE

Lungo gli antichi canali di Venezia la società Re.Te. raccoglie e ricicla i rifiuti tecnologici, un progetto innovativo tra gli sfarzi del passato Sinossi Re.Te. è...

JUNKER, IL CODICE A BARRE CHE SALVERÀ L’AMBIENTE

L’informazione sulla corretta raccolta differenziata passa anche da un’app. Un database di oltre un milione di prodotti, per capire come e dove buttare gli...

BIDONI DA NON TIRARE

Può un fusto di vernice esausto trasformarsi in un complemento d’arredo raffinato? Sì. La dimostrazione arriva da Bidone Design, progetto che dona valore a...

CARTA, ECCO QUANTO GUADAGNANO I COMUNI DAL RICICLO

 L’Italia è prima in Europa: ogni minuto nel nostro Paese si recuperano dieci tonnellate di macero. E la raccolta differenziata conviene a tutti, ma...

Latest news

Bioplastiche, approvato lo statuto del consorzio Biorepack

Con la pubblicazione del decreto sulla Gazzetta Ufficiale, il consorzio entra a far parte della filiera Conai. Un settore d’eccellenza, quello delle bioplastiche, con Biorepack che racchiude da sola 252 aziende, 2600 addetti, 700 milioni di euro di fatturato. “Per rafforzare la leadership nel settore della bioeconomia circolare”

Qual è la città più circolare? La classifica del Cesisp e il confronto con l’Europa

Il Centro Studi dell’Università di Milano Bicocca ha pubblicato una ricerca intesa a individuare strumenti per la misurazione della circolarità nei centri urbani: 28 gli indicatori, suddivisi in 5 categorie, che non danno "risultati incoraggianti". La classifica vede tutte città del Nord nelle prime 10 posizioni, in fondo Catania

La vera sfida green? È ripensare la produzione, non sostituire i materiali

Evitare del tutto il ricorso a imballaggi monouso dovrebbe essere la direzione da intraprendere, per aziende e governi. Invece si continua a preferire la via più facile, ovvero quella di mantenere intatto il modo di impacchettare i prodotti. Per quali motivi? Il nostro approfondimento su un dibattito sempre più centrale

Se l’analisi Lca serve a non abbandonare la plastica monouso

Secondo un’indagine commissionata dal movimento Break free from plastic alla società Eunomia, l’analisi del ciclo di vita degli imballaggi in plastica spesso è distorta e serve alle aziende per non abbandonare l’usa e getta. Un’ombra pesante su uno strumento prezioso per valutare l’impatto delle scelte produttive

Oggi è il Circular Monday, l’anti Black Friday che incoraggia le alternative circolari

Nel pieno della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, dalla Svezia torna l'iniziativa che al consumismo sfrenato del "venerdì nero" contrappone una giornata che pone l'accento sui consumi utili e necessario, all'insegna del riciclo e del riutilizzo. Quali sono le vostre scelte circolari?
- Advertisement -