fbpx
domenica, Ottobre 17, 2021
RUBRICA

Sample Post Title!
S

Morbi libero lectus, laoreet elementum viverra vitae, sodales sit amet nisi. Vivamus dolor ipsum, ultrices in accumsan nec, viverra in nulla.

Donec ligula sem, dignissim quis purus a, ultricies lacinia lectus. Aenean scelerisque, justo ac varius viverra, nisl arcu accumsan elit, quis laoreet metus ipsum vitae sem. Phasellus luctus imperdiet.

Donec tortor ipsum

Pharetra ac malesuada in, sagittis ac nibh. Praesent mattis ullamcorper metus, imperdiet convallis eros bibendum nec. Praesent justo quam, sodales eu dui vel, iaculis feugiat nunc.

Pellentesque faucibus orci at lorem viverra, id venenatis justo pretium. Nullam congue, arcu a molestie bibendum, sem orci lacinia dolor, ut congue dolor justo a odio.

Duis odio neque, congue ut iaculis nec, pretium vitae libero. Cras eros ipsum, eleifend rhoncus quam at, euismod sollicitudin erat.

Fusce imperdiet, neque ut sodales dignissim, nulla dui. Nam vel tortor orci.

Giornata mondiale dell’alimentazione, quel cibo che fa male al pianeta

Il sistema alimentare, causa di cambiamenti climatici e deforestazione, non riesce a nutrirci tutti. Il modello circolare applicato all’agricoltura guarda al food design, alla riduzione degli sprechi, alla selezione dei semi da coltivare. Con l'obiettivo di trovare l’equilibrio di cosa mangiamo

La rivoluzione circolare del cibo? Parte dai semi e dalla loro diversità

Le colture evolutive possono essere un esempio di circolarità e partecipazione. Per un’agricoltura biologica, resiliente ai cambiamenti climatici e libera dalle regole del mercato

Macchine mangiaplastica, così i Comuni possono accedere ai fondi per installarle

Il cosiddetto Decreto mangiaplastica firmato dal ministro Cingolani è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’11 ottobre. Spiega come verranno distribuiti i soldi stanziati nel 2019 col decreto Clima per sostenere la diffusione di eco-compattatori: per le domande ci sono trenta giorni di tempo. Fugati, parrebbe, i dubbi sulla qualità dei macchinari finanziabili, restano quelli sull’opportunità di questa sperimentazione mentre l’Italia procede verso un sistema di deposito su cauzione per bottiglie e lattine

Italiani attenti alla crisi climatica, ma poco consapevoli su economia circolare e Raee

Un sondaggio di Ipsos e Erion - presentato oggi all’evento per celebrare un anno dalla nascita del consorzio e della nostra rivista – mostra cittadini più sensibili alla crisi climatica, alla raccolta dei rifiuti e all’economia circolare, ma anche privi della consapevolezza e degli strumenti necessari alla transizione ecologica. Fanno molta differenziata e poco sharing, il 60% non conosce bene cosa sia l’economia circolare, e la metà non sa cosa sono i Raee