fbpx
giovedì, Maggio 30, 2024

Gli eco-concept di Ecodesign the future

EchoRaee – Find my echo è un living lab itinerante dedicato al mondo dei Rifiuti da Apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE). Il progetto si rivolge principalmente a ragazze e ragazze in età scolastica con l’intento di offrire una formazione interattiva che li avvicini al mondo dei RAEE. La mostra sfrutta le nuove tecnologie e un approccio innovativo, attraverso laboratori pratici e il coinvolgimento della comunità locale.

“Vogliamo dar vita a un percorso formativo itinerante su RAEE e sostenibilità che coinvolga i giovani tramite un design accattivante. Find your echo!”

  • Il concept si basa sulla partecipazione attiva di persone giovani, in particolare studentesse e studenti delle scuole superiori
  • Grazie alla sua struttura disassemblabile, il museo-laboratorio può raggiungere anche le città italiane che presentano dati di raccolta pro capite di RAEE inferiori alla media nazionale, raggiungendo un vasto pubblico e adattandosi quindi alle esigenze locali.
  • Attraverso stazioni digitali e interattive, EchoRaee rende accessibili concetti complessi in modo ludico e stimolante, favorendo una maggiore comprensione dei temi legati ai RAEE.
  • Mediante laboratori pratici come il "Repair Café", è possibile diffondere la cultura della riparazione e del fai da te, incoraggiando la partecipazione collettiva e il coinvolgimento attivo di studentesse e studenti.

L'obiettivo di EchoRaee è quello di promuovere una nuova consapevolezza su riutilizzo, riparazione, corretto smaltimento e reale valore dei RAEE, incoraggiando la partecipazione attiva delle nuove generazioni e delle comunità locali nel processo formativo e nella gestione sostenibile di questi rifiuti. Si punta così a creare un “eco” che dalle nuove generazioni si diffonda in ogni comunità per una maggiore consapevolezza sulle Apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE) ed un approccio intergenerazionale.

Francesca Arduini, procurement and sustainability consultant
Beatrice Campani, designer
Alex Mazza, art director