venerdì, Maggio 27, 2022

Gli eco-concept di Ecodesign the future

RI-viaggia è una scatola di packaging secondario in cartone ondulato (che rispetta gli standard ISO), che può essere ritirata presso i negozi o all’interno di centri commerciali e riutilizzata come contenitore. Apportando delle piccole modifiche nella forma, le ali della scatola, se piegate, rinforzano i lati e permettono di afferrare la scatola attraverso due maniglie fustellate; anche il coperchio può essere modificato per consentirne la chiusura. Inoltre, la scatola è richiudibile e può essere facilmente rimontata. Queste misure consentono di allungarne il ciclo di vita, prima di essere riciclata.

“In genere i negozi, una volta tolti i prodotti primari che sono all’interno, buttano via i packaging secondari: con RI-viaggia invece le scatole vengono messe a disposizione dei clienti, e tutti collaborano nel riutilizzo di quello che sarebbe altrimenti un rifiuto”.

La grafica della scatola è facilmente personalizzabile dall’azienda se si vuole intraprendere una campagna di sensibilizzazione per facilitarne il riuso e il riciclo.

La scatola che nasce come packaging secondario, ha lo scopo di continuare la sua funzione di contenitore per fare la spesa fuori o all’interno del negozio.

Irene Carminati, laureata in Design del prodotto industriale presso l’Università Politecnico di Milano

Sofia De Lorenzo, laureata in Design del prodotto presso l’Isia Roma Design di Pordenone

Simone Fattorini, laureando in Economia circolare presso l’Università degli Studi della Tuscia di Civitavecchia