mercoledì, Aprile 14, 2021
- Advertisement -

TAG

usa

Del diritto alla riparazione nell’agricoltura Usa. E del perché fa parte di una lotta più grande

Non tutti lo sanno ma negli Usa gli agricoltori non possono possedere i mezzi di produzione, hanno soltanto una licenza per poterli utilizzare. Ciò gli impedisce di poter riparare i mezzi da sè. Per garantire il right to repair è in atto una grande campagna di mobilitazione, che si estende anche ai RAEE

ReFashion Week: a New York la circolarità va in passerella

Dal 26 febbraio al 5 marzo va in scena a New York la ReFashion Week. L'evento dedicato al riuso, all’upcycling e alla sostenibilità nel settore dell’abbigliamento è giunto alla sua terza edizione. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti e l'impegno a diffondere buone pratiche. Ed è possibile dare il proprio contributo

La battaglia per il diritto alla riparazione di Rich Benoit, il “dottor Frankenstein delle auto Tesla”

Davide contro Golia ai tempi dell'economia circolare: potrebbe sintetizzarsi così la storia di Rich Benoit, lo statunitense che da tempo promuove la riparazione fai-da-te delle celebri auto Tesla. Oggi ha un canale YouTube con oltre un milione di iscritti sul quale documenta le sue avventure di meccanico autodidatta

Acquisti online post pandemia: cresce il quantitativo di packaging e crescono i rifiuti

Confezionare i beni che consumiamo per il trasporto via corriere comporta un utilizzo di materiali decisamente maggiore rispetto agli acquisti fatti direttamente in negozio e, senza regole e buon senso, aumentano i rifiuti. Al netto dell'impero di Amazon, dagli Stati Uniti arrivano tanti esempi virtuosi

Se anche gli Stati Uniti puntano sul riciclo

L’agenzia americana per l’ambiente ha pubblicato la bozza di una strategia per il riciclo che punta ad aumentare la percentuale di materiali riciclati nel Paese, attraverso azioni di informazione ed educazione per il cittadino e un sistema che spinga alla collaborazione tra i governi locali

Il Massachusetts estende il diritto a riparare le auto. I produttori protestano

Con una schiacciante preferenza del 75%, gli elettori dello Stato del Nord-est degli Stati Uniti si sono pronunciati a favore della nuova legge che obbliga il settore automobilistico a dotare i propri modelli di una piattaforma dati standardizzata e aperta. Esultano le associazioni dei consumatori: "E' una questione di buon senso" I produttori di veicoli equipaggiati con sistemi telematici dovranno dotare le proprie auto di una piattaforma dati standardizzata e aperta, che consentirà anche di poter effettuare diagnosi tramite app. Tra i grandi marchi solo Tesla ha appoggiato l'iniziativa. E senza costi aggiuntivi. Esultano le associazioni dei consumatori: "E' una questione di buon senso".

America in bilico. Doppia incertezza, sul presidente e sulle scelte economiche per il futuro

L'economia circolare è la grande assente nella campagna elettorale statunitense: un'opportunità persa per i candidati ma soprattutto per gli americani. Dalla nostra corrispondente a New York

Plastic Pact, anche gli Usa contro l’abuso della plastica

Il consorzio mette insieme oltre 60 realtà tra aziende, agenzie governative e ong. Con l'obiettivo di recuperare il gap con l'Europa attraverso la collaborazione di colossi come Coca Cola e L'Oreal

Latest news

- Advertisement -