fbpx
domenica, Febbraio 25, 2024

Consigli di lettura per un Natale ecofemminista

Testi divulgativi, ludici, che parlano di hamburger di coleottero o di come si preparano il gazpacho spagnolo, di giardini, canoni estetici, discriminazione di genere e crisi climatica. Ma soprattutto libri per nutrire la propria curiosità per un futuro ecologico ed inclusivo

Sarah Di Nella
Sarah Di Nella
Sarah Di Nella è socia della libreria Tuba. Oltre a dedicarsi a questo spazio femminista, traduce fumetti e cura dal 2013 Bande de Femmes, il festival di fumetto e illustrazione che si svolge per le strade del quartiere Pigneto a Roma. È giornalista professionista.

Albi illustrati demenziali per imparare a tutte le età ad andare d’accordo con il pianeta e chi lo abita, o per scoprire la storia dei giardini attraverso le epoche e i continenti o il mondo delle vignaiole. Ecco alcune letture di fine anno da regalare a chi ha fame di sapere e vuole nutrire la sua curiosità e le sue papille eticamente, senza rinunciare alla golosità!

 

Sulla vita sfortunata dei vermi. Trattato abbastanza breve di storia naturale

Noemi Vola, Corraini edizioni, 29 euro

Il primo si intitola Sulla vita sfortunata dei vermi. Trattato abbastanza breve di storia naturale, il testo e le illustrazioni sono di Noemi Vola. L’autrice prende spunto dalla mitica Tove Jansson e dal suo Trattato sui vermi che si spezzano in due presente ne Il libro dell’estate (Iperborea). Ne viene fuori un racconto demenziale, colorato e ironico della vita dei lombrichi, brulicante di informazioni su questi vermi che si nutrono soprattutto di terra ma possono anche mangiare le spine delle rose senza farsi male. Un testo divulgativo e ludico che fa ridere ma anche riflettere, ponendo domande sull’identità e su quello che resta quando tutto si trasforma. Con utilissime norme di comportamento per proteggersi dai fulmini.

 

Coleotteri per colazione e altri strani fantastici modi per salvare il pianeta

Madeleine Finlay e Jisu Choi, Camelozampa, 24 euro

Vi siete sempre sentito lo spirito di una geniale inventrice? Se volete scoprire se le ultime invenzioni che occupano la mente delle scienziate e degli scienziati odierni assomigliano alle vostre elucubrazioni, abbiamo il libro che fa per voi, qualunque sia la vostra età.

Inutile dire che molte delle tecnologie che vengono sviluppate per salvare l’ambiente hanno a che fare con la cacca… Lo scopriamo insieme alla scienziata inglese Madeleine Finlay, curatrice del podcast sulla scienza di The Guardian e alle coloratissime illustrazioni della designer coreana Jisu Choi. Un volume stampato – va da sé – su carta ecologica proveniente da materiale di riciclo e di recupero certificata FSC, che esplora ogni ambito del nostro quotidiano, ne evidenzia le eco-trappole e ci catapulta in un futuro diverso, con trucchi validi già da oggi. Le coloratissime tavole sono da esplorare con lentezza. Fatevi un giro sulla spiaggia del futuro!

 

Dai un morso. Ghiotte storie sui cibi del mondo

Aleksandra Mizielińska, Daniel Mizieliński, Natalia Baranowska, L’Ippocampo, 25 euro

Il giro del mondo attraverso i sapori caratteristici dei cinque continenti. Un viaggio alla ricerca dell’origine degli ingredienti e delle storie dietro quello che, dovunque nel mondo, troviamo in tavola. Il volume illustrato è una fucina di curiosità e aneddoti sulla storia, la cultura e le tradizioni culinarie di diversi paesi. Le tavole sembrano fatte apposta per perdervisi e incuriosirci. Se vi piace leggere a voce alta e avete voglia di sapere da dove viene il mais, come si fa a capire quale peperoncino è il più piccante o semplicemente sperimentare i piatti descritti, questo volume fa per voi!

 

Ricette del cavolo

Clonsi, Maicol & Mirco, Rulez, 25 euro

Se anche voi conoscete piccole persone che pensano che la frutta cresca al supermercato, questo libro potrebbe fare al caso loro. Un coloratissimo ricettario vegano, illustrato da Maicol & Mirco e pubblicato dalla casa editrice Rulez, che nasce dal progetto Artisti del cavolo e permette di educare alla stagionalità, sperimentare divertendosi e cucinare prelibatezze vegetali seguendo le peripezie del signor Cavolo.

 

Giardini, L’arte della natura da Babilonia all’ecologia urbana

Mariella Zoppi, Carocci editore, 35 euro

Ripercorrere la storia dei giardini attraverso le epoche, le mode e le aspirazioni di chi ha creato e attraversato questi luoghi all’insegna della bellezza e all’incrocio tra “arte, umanità e natura” come ricorda nell’introduzione l’autrice Mariella Zoppi, significa riflettere sui cannoni estetici ed etici di luoghi e tempi disparati. Ed è quello che fa Zoppi, con un corredo di immagini e documenti che impreziosiscono il volume. Recuperare, rigenerare e coltivare sono atti necessari e rivoluzionari per un giardino mondo che guarda ad un futuro ecologico ed inclusivo.

 

Intrepide. Storie di donne, vino e libertà

Laura Donadoni, Slow Food Editore, 18 euro

Seguendo la trama ormai consueta del libro che raccoglie le storie di donne che fanno cose che di solito le donne fanno meno, in questo caso il vino, Intrepide riesce nell’impresa di costruire una genealogia e una comunità accogliente. “Queste donne intrepide – scrive nella prefazione Maura Gancitano – non nascondono di sentire il bisogno di confrontarsi con le altre, ma manifestano un’apertura allo stesso tempo verso tutte le questioni di attualità, in particolare verso la crisi climatica e la tropicalizzazione del clima. I dati ci dicono chiaramente che, se non agiamo per contrastare i cambiamenti climatici, il 68% delle aree idonee per la coltivazione a vite del nostro Paese saranno compromesse”. La giornalista e divulgatrice Laura Donadoni sceglie anche di condividere anche la propria storia, fatta tra le altre cose di discriminazione di genere e soprusi, perché un futuro più equo passa attraverso il ribaltamento del sistema a partire da sé.

Leggi anche: Cosa c’entrano le questioni di genere con la crisi climatica?

© Riproduzione riservata

spot_img

POTREBBE INTERESSARTI

Ultime notizie