domenica, Novembre 1, 2020

LORENZO DE BALOCCHI

Economia Circolare
Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com
[di Sergio Ragnolini]
Un ragazzo recupera mobili e oggetti vecchi. Li ripara, li valorizza e li mette in rapporto tra loro. Dà loro una nuova vita arredando e stimolando nuovi progetti ed eventi. Fa lo stesso con le persone, vecchie e giovani

Sinossi

Un ragazzo di Arco di Trento recupera mobili e oggetti vecchi appena prima della loro riduzione a rifiuti. Li ripara, li valorizza e li mette in rapporto tra loro. Dà loro una nuova vita arredando (e inventando, e stimolando) nuovi eventi.
Fa lo stesso con le persone che entrano in contatto con le sue attività. Accoglie, dà aiuto, fa incontrare persone, oggetti e situazioni per creare nuovi progetti. Noleggia (o presta, o scambia con baratti o favori) i suoi oggetti e il suo capannone, che diventa sempre più grande e pieno di attività, di vita e di meraviglie: il Capanno dei Balocchi. Dice:
“Non ce la faccio a buttar via le cose che sono… belle.”
“Quando le metti insieme, con tutta questa energia, le cose… cominciano a parlare tra di loro. È la legge dell’attrazione. Le cose si incontrano come le persone, e non a caso.”
“Le cose vecchie hanno l’unicità, la personalità. Hanno dei difetti. Altrimenti non sarebbero vecchie. Invecchiare senza qualche difetto è impossibile. Però questa cosa gli dà la particolarità. Se tu spieghi questa cosa e la spieghi con la storia dell’oggetto, puoi farlo diventare un vantaggio.”
“Io mi faccio sempre raccontare la storia di un oggetto che prendo. E se lo cedo, racconto a chi lo riceve questa storia. Mantengo intatto il filo della memoria.”
“Cosa ci ho fatto? Arredi per locali, vetrine, pubblicità, film, eventi, teatro, uno studio di pittura, una sala prove per due gruppi musicali. E qualcos’altro che adesso non mi ricordo.”

Scopri la piattaforma ICESP
- Advertisement -

Ultime notizie

A Prato torna Recò, il festival che diffonde circolarità

Un'agenda ricca di appuntamenti, con interventi di esperti internazionali e tante storie di economia circolare. Il festival toscano si rigenera con podcast, live streaming e contest online

Cassa Depositi e Prestiti: un anno da 2,7 miliardi per l’economia circolare

L’iniziativa ha l'obiettivo di finanziare progetti di economia circolare con un investimento di 10 miliardi di euro in 5 anni. Nel primo anno di attività il programma ha sostenuto diversi progetti innovativi ideati da startup e aziende europee

Recovery fund, l’appello di 100 imprese per la svolta green: “Si adottino misure credibili”

Cento imprese italiane hanno firmato un appello per richiedere misure credibili e più efficaci per la transizione ecologica

Gestione circolare dei rifiuti? Per Roma è ancora utopia

Un incontro promosso dal movimento Legge rifiuti zero ha messo insieme associazioni, amministratori locali e imprese. Tutti d'accordo su un principio: alla Capitale serve un piano industriale autosufficiente, sostenibile e decentrato

Come ridurre i rifiuti dai prodotti monouso. Un vademecum per i Comuni

E' online la guida realizzata dall'Emilia Romagna che vuole supportare gli enti locali che intendono ridurre i rifiuti derivanti dall’utilizzo di prodotti in plastica monouso e altri materiali. In coerenza con il paradigma dell’economia circolare