fbpx
sabato, Gennaio 23, 2021
- Advertisement -

TAG

economia circolare

I materiali di scarto? Sono gioielli preziosi

Tonnellate di oggetti gettati via ogni anno in Italia hanno ancora grandi potenzialità per una seconda vita. Con creatività e tecniche artigianali, alcune realtà italiane recuperano materiali di scarto per la creazione di gioelli e accessori unici e personalizzabili. Nuova utilità a RAEE, carte e cartone, e piccola oggettistica inutilizzata. Le storie dell'Atlante Italiano dell'Economia Circolare.

UNI al lavoro per due norme sull’economia circolare. Aperta la consultazione pubblica

La Commissione UNI che si occupa di economia circolare lavora a due progetti di norme nazionali: il primo relativo alla misurazione della circolarità, il...

Altro che rifiuti! Esempi di economia circolare con gli scarti delle arance

Non solo spremute e marmellate: dagli agrumi, più precisamente dagli scarti, si possono ricavare tanti altri utilizzi. Sono tante, in questo senso, le eccellenze italiane: da Orange Fiber a Canditfrucht fino alla cartiera Favini e agli esempi Slow Food del Gargano

Ancora aperto il bando Mise per l’economia circolare. Ecco come sta andando

Dei 217 milioni di euro a disposizione delle imprese verso l’economia circolare ne restano ad oggi 135 ancora disponibili. Fino a questo momento la Lombardia fa la parte del leone. Ampio spazio a nuovi prodotti o servizi, mentre al Sud si investe poco su tecnologie nell’ambito dell’informazione e della comunicazione

Per la ripresa non bastano i soldi, servono anche regole efficaci: nel Recovery plan ci sono?

Gli annosi limiti della burocrazia italiana mettono a rischio l'efficacia degli stanziamenti del Piano

È ora di vestire circolare. L’Europa lancia la roadmap per il settore tessile

È stata pubblicata la roadmap a supporto della strategia europea in materia di prodotti tessili sostenibili. Un sistema circolare potrebbe risollevare il settore post pandemia, ancora in difficoltà. "Non è il tipo di rivoluzione che può essere guidata da pochi leader, mentre altri aspettano e vedono"

“Nel Recovery potevano esserci più fondi per il green”. A colloquio con Ermete Realacci

Manca un messaggio netto sulla direzione da intraprendere e per la transizione verde potevano esseri più fondi. In più, il problema della burocrazia e dei tempi di realizzazione dei progetti è sottovalutato. Ma siamo ancora in tempo per aggiustare il tiro

Diritto alla riparazione, per il ministro Costa “garantirebbe 230mila posti di lavoro”

Si è tenuto l'11 gennaio un webinar su un tema già centrale in Europa e che in Italia vede al momento due ddl in discussione in Parlamento. A moderare l'incontro il nostro direttore Raffaele Lupoli. Presenti i massimi esponenti del governo, dal ministro dell'Ambiente Sergio Costa al ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli

Nel Recovery Plan italiano 6,3 miliardi per l’economia circolare

La bozza indica linee di intervento e obiettivi economico-sociali anche sull’economia circolare. I fondi maggiori sono destinati alla chiusura del ciclo dei rifiuti e alla riconversione industriale, in attesa della definizione della strategia nazionale. Insoddisfatte le associazioni di categoria

“La circolarità serve anche al potere e nei vertici”: intervista alla facilitatrice Melania Bigi

Melania Bigi è la fondatrice di Tara, un team che opera soprattutto nel campo delle imprese e promuove la partecipazione e l’innovazione delle dinamiche sociali. In questa intervista per EconomiaCircolare.com racconta il proprio lavoro e la propria visione. “La migliore organizzazione è l’autorganizzazione”

Latest news

- Advertisement -