lunedì, Ottobre 26, 2020

TUTTI SU PER TERRA

Economia Circolare
Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com
[di Vito Foderà]
Dall’agricoltura all’architettura, riportando la natura all’interno della casa. La storia della coop. Guglielmino parla di un cambiamento possibile e necessario per ripensare l’edilizia e l’abitare

Sinossi

A Misterbianco, in provincia di Catania, ci sono 2 cugini che condividono un nome (entrambi si chiamano Giuseppe Guglielmino), un sogno, un progetto che va ben oltre la bioedilizia. Perché la loro è una storia familiare, antica, siciliana. Ma allo stesso tempo è contemporanea, universale e rivoluzionaria. È un percorso di cambiamento, difficile e costante che ha visto una storica fornace di laterizi confrontarsi con la crisi dell’edilizia, interrogandosi sulla necessità di guardare al passato per poter immaginare un futuro. Da questo approccio è rinata la cooperativa Guglielmino, realtà interessantissima nel panorama della bioedilizia che trae ispirazione dalla storia e dalla natura per ricostruire un rapporto virtuoso tra l’abitare e l’ambiente. Dal cocciopesto agli intonaci in terra cruda, passando per l’utilizzo della paglia e della canapa, fino al riciclo di materiali naturali, i Guglielmino ci parlano della necessità di ripensare il modello di sviluppo vigente, nell’edilizia così come nelle relazioni sociali, senza le quali non esiste economiasostenibile. Una piccola rivoluzione in corso, immaginando nuove filiere agricole e coworking d’imprese innovative. Costruendo il futuro.

Scopri la piattaforma ICESP
- Advertisement -

Ultime notizie

Un’etichetta di riciclabilità (come quella energetica) può favorire la circolarità delle plastiche

Con il responsabile della piattaforma RecyClass, Paolo Glerean, analizziamo il meccanismo messo in piedi per favorire la produzione e l’utilizzo di imballaggi plastici di qualità elevata e dunque più adatti al riciclo

Cosa resterà dopo il Covid? La risposta è resiliente e circolare

All'edizione 2020 del World Circular Economy Forum, organizzata dal fondo finlandese Sitra, si è affrontato il tema del mondo dopo la pandemia. “Le partnership sono necessarie, non puoi fare le cose da solo"

Sant’Anna di Pisa e Area Science Park di Trieste insieme per la transizione ecologica

Due eccellenze del mondo della ricerca e dell’innovazione si uniscono per elaborare progetti congiunti e attività di supporto alle imprese, per diffondere i principi chiave dell’economia circolare

Biovitae, la lampada led contro il coronavirus

Secondo il promotore Silvano Falocco, la scoperta italiana "potrebbe modificare i protocolli di sicurezza nelle scuole". Dopo lo studio preliminare del Policlinico Militare Celio di Roma, ora si attende la pubblicazione su una rivista scientifica

Plastic Pact, anche gli Usa contro l’abuso della plastica

Il consorzio mette insieme oltre 60 realtà tra aziende, agenzie governative e ong. Con l'obiettivo di recuperare il gap con l'Europa attraverso la collaborazione di colossi come Coca Cola e L'Oreal