mercoledì, Ottobre 21, 2020

AURELI SECONDO ME

Economia Circolare
Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com
[di Gregory Macera]
Forme, colori, odori, sapori, attenzione, sfida, determinazione, investimento, amore, ricerca, passione, famiglia, terra . Vita!


Sinossi

La storia dell’ Azienda nasce dall’Amore e il forte legame che la Famiglia ha sempre avuto per la sua Terra: il Fucino. In realtà nonostante il forte spopolamento, è un vero paradiso naturale causa le proprie condizione pedo-climatiche e storiche: l’antico lago prosciugato sul finire dell’800, ha lasciato alle genti che lo abitano una ricchezza dovuta alla fertilità del suo suolo e alle varietà orticole prodotte a oltre 600 metri dal livello del mare. Aureli ha sempre focalizzato la sua imprenditorialità sul concetto di produzione a fasi congiunte nonché sul possibile riutilizzo di prodotti fuoriusciti dal processo di produzione cosiddetto “principale”. Nasce sul finire degli anni ’80, il primo succo di carota del Fucino. Le carote “spezzate” e non esteticamente idonee per i mercati tradizionali non sono più “scarto” da svendere ma, previa analisi dei loro contenuti nutrizionali, utilizzate, per la produzione di succhi, creme e concentrati polpa e farine. Beh non si può certo fare miracoli con le carote guaste, ma perché no? La Bio Massa ha portato a chiudere il cerchio con la produzione di energia verde proprio da quella parte di prodotti non edibili. La circolarità Aureli si è spinta oltre andando questa volta a “tagliare” drasticamente il costo dei fertilizzanti chimici, grazie alla produzione di “digestato” dall’impianto di Bio Massa, dopo la fermentazione degli ortaggi e altro (mais) per la produzione di Energia Verde.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”20″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”0″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]

Scopri la piattaforma ICESP
- Advertisement -

Ultime notizie

Biovitae, la lampada led contro il coronavirus

Secondo il promotore Silvano Falocco, la scoperta italiana "potrebbe modificare i protocolli di sicurezza nelle scuole". Dopo lo studio preliminare del Policlinico Militare Celio di Roma, ora si attende la pubblicazione su una rivista scientifica

Plastic Pact, anche gli Usa contro l’abuso della plastica

Il consorzio mette insieme oltre 60 realtà tra aziende, agenzie governative e ong. Con l'obiettivo di recuperare il gap con l'Europa attraverso la collaborazione di colossi come Coca Cola e L'Oreal

Mangiare a scuola durante la pandemia: l’esempio di Milano Ristorazione

Con l’emergenza coronavirus il percorso virtuoso verso la sostenibilità intrapreso da tante mense scolastiche è diventato più complicato, ma ci sono aziende che si organizzano per continuare a garantire sicurezza e rispetto dell’ambiente

Le mense scolastiche ai tempi del Covid. Cosa cambia nell’uso delle stoviglie

Pasti monoporzione obbligatori? Un nostalgico ritorno alla plastica e il trionfo dell’usa e getta? La scuola prende le misure con la refezione ai tempi del Covid: vi raccontiamo cosa cambia

“Siete una boccata di ossigeno”, il saluto dell’Ordine dei giornalisti

Accogliamo con piacere il contributo di Paola Spadari, presidente dell'Odg Lazio. "I cittadini oggi hanno maggiormente compreso il valore dell'informazione quale bene comune, al servizio di tutti noi"