martedì, Ottobre 20, 2020

I VOLTI DEL RICICLO CREATIVO

Economia Circolare
Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com
[di Ilaria Lagioia e Pierpaolo Lo Giudice]
Il lavoro, la passione e il desiderio di riscatto degli artigiani di REFUGEE ScART, sono in grado di trasformare un rifiuto in un oggetto unico.


Sinossi

REFUGEE ScArt è un progetto umanitario, nato grazie alla Fondazione Spiral Onlus con il patrocinio dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per Rifugiati (UNHCR), che ha dato la possibilità a più di 15 rifugiati nell’arco di 7 anni, di riscattarsi socialmente ed economicamente grazie alla realizzazione di oggetti d’arte e design in maniera completamente artigianale ed utilizzando materiali di scarto, principalmente plastica e carta. Dal 2011 ad oggi questa attività ha permesso di riciclare più di quindici tonnellate di “plasticaccia” e trasformarli in borse, zaini, portafogli, lampade ecc…
Con la creazione di questi oggetti i ragazzi di REFUGEE ScART, trasformano i rifiuti della capitale in oggetti unici. Il ricavato ottenuto dalle vendite torna interamente a loro e li rende autonomi dal punto di vista economico. Inoltre i rifugiati/artigiani devolvono sempre una parte dei loro guadagni al Poliambulatorio mobile di Castel Volturno, via Emergency dando una mano a chi ne ha maggiormente bisogno.
Con l’aiuto dei volontari, come Piero ed Helga, sono nate importanti collaborazioni come quelle con il Maxxi o con la Camera dei Deputati; ma anche importanti eventi come la mostra al Museo Carlo Bilotti.
Il motore costante di questa attività sono uomini e donne provenienti da zone di conflitto giunti, dopo un lungo viaggio, qui in Italia con un grande desiderio di riscatto e che giornalmente, in alcuni locali ceduti da AMA Roma Spa nella periferia romana, si dedicano al riciclo creativo.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”21″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”0″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]

Scopri la piattaforma ICESP
- Advertisement -

Ultime notizie

Plastic Pact, anche gli Usa contro l’abuso della plastica

Il consorzio mette insieme oltre 60 realtà tra aziende, agenzie governative e ong. Con l'obiettivo di recuperare il gap con l'Europa attraverso la collaborazione di colossi come Coca Cola e L'Oreal

Mangiare a scuola durante la pandemia: l’esempio di Milano Ristorazione

Con l’emergenza coronavirus il percorso virtuoso verso la sostenibilità intrapreso da tante mense scolastiche è diventato più complicato, ma ci sono aziende che si organizzano per continuare a garantire sicurezza e rispetto dell’ambiente

Le mense scolastiche ai tempi del Covid. Cosa cambia nell’uso delle stoviglie

Pasti monoporzione obbligatori? Un nostalgico ritorno alla plastica e il trionfo dell’usa e getta? La scuola prende le misure con la refezione ai tempi del Covid: vi raccontiamo cosa cambia

“Siete una boccata di ossigeno”, il saluto dell’Ordine dei giornalisti

Accogliamo con piacere il contributo di Paola Spadari, presidente dell'Odg Lazio. "I cittadini oggi hanno maggiormente compreso il valore dell'informazione quale bene comune, al servizio di tutti noi"

EconomiaCircolare.com, l’evento di lancio a Milano in 10 tweet

Una serata densa di contenuti e di emozioni quella che ha dato il via ufficiale, ieri a Milano, al nostro giornale. L’evento di lancio...