martedì, Maggio 18, 2021

Bando Conai, 500mila euro per gli imballaggi più sostenibili. C’è tempo fino al 31 maggio

Il consorzio nazionale per il riciclo degli imballaggi mette il premio a disposizione delle aziende consorziate che hanno migliorato i propri imballaggi con interventi di ecodesign in chiave green e di economia circolare.

Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com

Conai pubblica il bando sull’ecodesign, all’ottava edizione, per le aziende consorziate che hanno reso i propri imballaggi più sostenibili. Il Bando Conai è aperto a tutte le aziende consorziate che, nel biennio 2019-2020, hanno rivisto i propri imballaggi con interventi di eco-design con almeno una delle sette leve di prevenzione: riutilizzo, facilitazione delle attività di riciclo, utilizzo di materie provenienti da riciclo, risparmio di materia prima, ottimizzazione della logistica, semplificazione del sistema imballo, ottimizzazione dei processi produttivi.

I candidati saranno valutati tramite lo strumento Eco Tool CONAI che permette di calcolare, attraverso un’analisi LCA semplificata, gli effetti delle azioni di prevenzione attuate dalle aziende sui propri imballaggi attraverso il calcolo dei benefici ambientali in termini di risparmio energetico, idrico e di riduzione delle emissioni di CO2.

Al Bando potranno partecipare sia le evoluzioni di progetti di packaging sia imballaggi nuovi per l’azienda che risultino avere, sulla base dei risultati dell’Eco Tool, un minore impatto ambientale rispetto agli imballaggi più frequentemente utilizzati per la medesima applicazione sul mercato italiano.

Inoltre, lo strumento Eco Tool e l’analisi dei casi saranno sottoposti alla validazione da parte di un Ente terzo di certificazione.

Si può partecipare dal 3 marzo al 31 maggio.

In premio 500 mila euro complessivi.

Leggi anche: “Nel 2020 meno imballaggi ma restiamo leader nel riciclo”. Intervista a Luca Ruini, presidente Conai

© Riproduzione riservata

Scopri la piattaforma ICESP

Potrebbe interessarti

Ultime notizie