mercoledì, Aprile 14, 2021
- Advertisement -

TAG

imballaggi

Il riciclo degli imballaggi in acciaio in Italia spiegato coi numeri

Quanti imballaggi in acciaio vanno sul mercato ogni anno? E quanti ne vengono riciclati? Grazie a quante imprese? Vediamo, grazie ai dati dell’Italia dei riciclo 2020 e del Consorzio Nazionale Acciaio (RICREA), i numeri essenziali della filiera.

Anche la Scozia fa passi avanti verso il sistema di deposito su cauzione

La Scozia è il primo territorio del Regno Unito in cui verrà introdotto con il prossimo anno un sistema di deposito con cauzione o...

L’Olanda al voto con un sistema di deposito cauzionale tutto nuovo  

In Olanda con con l'ampliamento dell'attuale sistema di deposito che entrerà in vigore con il prossimo luglio prima per le bottigliette di plastica, e poi per le lattine dal 31 dicembre del 2022,  si chiude una lunga battaglia di trincea tra l'industria del settore delle bevande e le organizzazioni ambientaliste

Bando Conai, 500mila euro per gli imballaggi più sostenibili. C’è tempo fino al 31 maggio

Il consorzio nazionale per il riciclo degli imballaggi mette il premio a disposizione delle aziende consorziate che hanno migliorato i propri imballaggi con interventi di ecodesign in chiave green e di economia circolare.

Etichetta ambientale, dall’obbligo alla sospensione: lo stato dell’arte in Italia

La direttiva imballaggi impone di dare al cittadino informazioni sufficienti per avviare a riciclo gli imballaggi. Le norma, recepita in Italia, è stata poi sospesa per dare modo alle imprese di adeguarsi. Resta l'obligo di indicare la natura del materiale. Tutto quello che c'è da sapere sull'etichetta ambientale.

Il riciclo della plastica in Italia spiegato coi numeri

Quanti degli imballaggi che gettiamo vengono riciclati? Quanti sono gli impianti per farlo? I dati essenziali della filiera.

Sistemi di deposito su cauzione: la via obbligata che conviene anche all’Italia

I sistemi di deposito cauzionali di bottiglie e altri imballaggi di bevande consentono di raggiungere altissime percentuali di raccolta differenziata. Sono un’opportunità per l'economia circolare, creano lavoro e fanno risparmiare gli enti locali. Ecco perché convegno a tutti, anche a chi oggi li ostacola

“I DRS? Aumentano la qualità del riciclo e riducono l’inquinamento”. Intervista a Filippo Montalbetti (Tomra)

Ottimi risultati di raccolta, ottimi tassi di riciclo, ottima qualità della materia prima secondaria prodotta. Il vicepresidente dell'ufficio rapporti governativi di Tomra in Europa Centrale ci spiega il successo dei sistemi cauzionali

L’e-commerce moltiplica i rifiuti. Ma le alternative agli imballaggi usa e getta ci sono

La pandemia ha causato la crescita esponenziale della quantità di imballaggi in plastica finiti nei nostri fiumi, laghi e mari. Un trend negativo da cambiare (e in fretta). Per ripensare e ridisegnare il futuro, a partire dagli imballaggi, è fondamentale perciò che tutti si impegnino nell’adozione di un'economia circolare

“Nel 2020 meno imballaggi ma restiamo leader nel riciclo”. Intervista a Luca Ruini, presidente Conai

Tra il Piano nazionale di ripresa e resilienza che punta sugli impianti e la chiusura alla plastica da parte della Cina, sono tanti i temi affrontati dal presidente Conai Luca Ruini. “Abbiamo ha già superato di cinque punti percentuali quel 65% di riciclo complessivo che l’Unione Europea chiede entro il 2025”

Latest news

- Advertisement -