fbpx
venerdì, Gennaio 22, 2021
- Advertisement -

TAG

imballaggi

Evitare l’usa e getta si può, se sai come farlo

I primi prodotti in plastica monouso sono arrivati sul mercato all’inizio del 1900 con le lamette Gillette e da quel momento non ne abbiamo più fatto a meno, con costi ambientali altissimi per la loro produzione e smaltimento. Le alternative però ci sono, e sono tantissime. A volte basta un semplice accorgimento

Dalla Gran Bretagna arriva il deodorante che si ricarica. Per dire no al monouso

Per ridurre l'impatto ambientale il Regno Unito sforna Fuzzy: un deodorante vegano, con le ricariche prodotte da scarti di canna di zucchero e l'astuccio riutilizzabile migliaia di volte. Una soluzione zero rifiuti che è anche alla moda e comoda da portare con sé. Anche i fornitori devono fornire pratiche sostenibili

Ridurre i rifiuti plastici con l’intelligenza artificiale, dall’Australia la nuova sfida

L’agenzia nazionale per la ricerca scientifica (CSIRO) prova a individuare soluzioni definitive al problema degli scarti in plastica, in tandem con Microsoft. L’iniziativa si inserisce inoltre nel contesto della Plastic Mission, una delle 12 missioni che CSIRO sta sviluppando per un futuro post-Covid più resiliente

Troppa plastica, invertire la rotta è necessario: il report della Fondazione Ellen MacArthur

Dal 2018 chi vuole mettersi in gioco verso una transizione circolare ha la possibilità di unirsi al New Plastic Economy Global Commitment che in questi primi anni di vita ha come focus principale gli imballaggi. Secondo il report della Fondazione, bisogna puntare sulle soluzioni innovative. Che già esistono

La vera sfida green? È ripensare la produzione, non sostituire i materiali

Evitare del tutto il ricorso a imballaggi monouso dovrebbe essere la direzione da intraprendere, per aziende e governi. Invece si continua a preferire la via più facile, ovvero quella di mantenere intatto il modo di impacchettare i prodotti. Per quali motivi? Il nostro approfondimento su un dibattito sempre più centrale

Rifiuti e imballaggi, parola d’ordine: prevenire

Recependo il Pacchetto UE, l'Italia ha previsto l'elaborazione di un programma nazionale per la gestione dei rifiuti, apportando una serie di modifiche alla disciplina della pianificazione regionale.

UE LANCIA NUOVA OFFENSIVA CONTRO LE PLASTICHE INQUINANTI

In arrivo misure dalla Commissione europea. Nel mirino imballaggi, stoviglie monouso e microplastiche presenti in prodotti come detersivi e cosmetici BRUXELLES - Dopo i...

Latest news

- Advertisement -