venerdì, Ottobre 23, 2020

CAVAREI

Economia Circolare
Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com
[di Dario Lo Scalzo]
Una realtà virtuosa in continuo divenire che trainata dalla voglia di contaminarsi con la comunità rivoluziona il modo di fare cooperazione

Sinossi

CavaRei è un progetto di architettura sociale partecipata ed ecosostenibile nato a Forlì nel 2015 per iniziativa delle cooperative sociali Tangram e Il Cammino che oggi si stanno fondendo per diventare Cooperativa CavaRei Impresa Sociale. Una progettualità capace di creare un polo di servizi a sostegno della disabilità e, allo stesso tempo, di rispondere ai bisogni della comunità.
“Ogni abilità diventa opportunità”. È questa l’idea cardine di CavaRei che ha permesso di costruire un nuovo paradigma nel quale la disabilità diventa risorsa sociale e nel quale una struttura multi-funzionale diventa impresa sociale.
A Forlì, all’interno del quartiere di Cava, è stato realizzato un edificio eco-compatibile in legno di 1.600 mq con spazi di ospitalità e attività socio-occupazionali e produttive. Sì, perché a CavaRei tutti lavorano. C’è chi lavora al CavaRei Lab, c’è chi lavora al centro stampa Lapis e c’è chi crea bomboniere, articoli da regalo e oggettistica per il negozio di creatività solidale Tocco d’Artista. Il complesso si è dotato anche di una sala per eventi e di aree per la riabilitazione e la stimolazione plurisensoriale. Nel suo continuo divenire CavaRei ha anche come obiettivo quello di aprire un centro residenziale per i disabili.
Rispettoso del territorio e dell’ambiente, CavaRei ha riurbanizzato un parco pubblico abbandonato di 5.400 mq dotandolo di lampioni “intelligenti” e creando una pista ciclo-didattica per l’educazione stradale.
La voglia di mettere insieme le persone e di contaminare la comunità consente di creare relazioni sinergiche con le istituzioni, con la cittadinanza, con le scuole, con i comitati di quartiere e con altre cooperative che oggi offrono servizi all’interno di CavaRei e che beneficiano degli spazi disponibili.
Un modo diverso di fare cooperazione che valorizza gli spazi attraverso le abilità delle persone e che è riuscito a generare un meccanismo virtuoso e circolare per l’economia forlivese facendo di CavaRei una cittadella del buon vivere.

Scopri la piattaforma ICESP
- Advertisement -

Ultime notizie

Sant’Anna di Pisa e Area Science Park di Trieste insieme per la transizione ecologica

Due eccellenze del mondo della ricerca e dell’innovazione si uniscono per elaborare progetti congiunti e attività di supporto alle imprese, per diffondere i principi chiave dell’economia circolare

Biovitae, la lampada led contro il coronavirus

Secondo il promotore Silvano Falocco, la scoperta italiana "potrebbe modificare i protocolli di sicurezza nelle scuole". Dopo lo studio preliminare del Policlinico Militare Celio di Roma, ora si attende la pubblicazione su una rivista scientifica

Plastic Pact, anche gli Usa contro l’abuso della plastica

Il consorzio mette insieme oltre 60 realtà tra aziende, agenzie governative e ong. Con l'obiettivo di recuperare il gap con l'Europa attraverso la collaborazione di colossi come Coca Cola e L'Oreal

Mangiare a scuola durante la pandemia: l’esempio di Milano Ristorazione

Con l’emergenza coronavirus il percorso virtuoso verso la sostenibilità intrapreso da tante mense scolastiche è diventato più complicato, ma ci sono aziende che si organizzano per continuare a garantire sicurezza e rispetto dell’ambiente

Le mense scolastiche ai tempi del Covid. Cosa cambia nell’uso delle stoviglie

Pasti monoporzione obbligatori? Un nostalgico ritorno alla plastica e il trionfo dell’usa e getta? La scuola prende le misure con la refezione ai tempi del Covid: vi raccontiamo cosa cambia