mercoledì, Aprile 14, 2021

Centro conflitti ambientali, promuovere eco-consumo

Economia Circolare
Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com

[su Ansa.it del 05.12.2017]

Creare valore sociale e territoriale, Atlante mappa alternative

ROMA – “È ora di promuovere una cultura del consumo critico e sostenibile e di valorizzare le realtà economiche che tutelano l’ambiente, creano valore sociale e valorizzano le comunità territoriali”. Lo afferma Marica Di Pierri, presidente del Centro di documentazione sui conflitti ambientali, in occasione della presentazione dell’Atlante italiano dell’economia circolare, copromotore del progetto insieme con Ecodom (il principale Consorzio italiano per il recupero dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, i Raee).

“Il Centro di documentazione sui conflitti ambientali – prosegue Di Pierri – si occupa da sempre di mappare e denunciare gli impatti ambientali e sociali di un modello estrattivo e produttivo insostenibile. Oggi, a 10 anni esatti dalla sua nascita, presentiamo un progetto che disegna invece la mappa delle alternative in corso nel nostro Paese”.

 

Vai all’articolo su Ansa.it

Scopri la piattaforma ICESP

Potrebbe interessarti

Ultime notizie