sabato, Ottobre 31, 2020

CLT – UNA SOLUZIONE CIRCOLARE PER UNA AGRICOLTURA SOSTENIBILE

Economia Circolare
Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com
[di David Leonardi]
Trasformare un rifiuto organico, potenziale minaccia per l’ambiente e la salute pubblica, in una importante RISORSA per l’agricoltura. Questa è la mission del Centro Lombricoltura Toscano

Sinossi

Il Centro Lombricoltura Toscano è composto da tre professionisti che hanno trovato nella lombricoltura e nei molteplici aspetti ad essa collegati un modo per poter unire al lavoro la passione per l’ambiente .
L’attività della società nasce dalla presa di coscienza di due gravi e attualissime problematiche di natura ambientale: la scarsità di sostanza organica nei terreni coltivati – ed il relativo smisurato utilizzo di concimi di sintesi – e la carenza di virtuosi impianti di riciclo dei rifiuti organici, come avviene già per altri materiali (plastiche, vetro, alluminio ecc…).
Dopo una prima fase di studio, nel 2013 aprono il primo impianto di vermicompostaggio, dove tra i 30.000 e i 40.000 lombrichi per metro quadrato, appartenenti a specie appositamente selezionate, trasformano il materiale organico di scarto – nella fattispecie letame proveniente dalle aziende agricole del territorio – in un fertilizzante 100% naturale, capace di restituire al terreno nutrienti in forma prontamente disponibile per le
radici delle piante, di migliorare la struttura del terreno e la sua capacità di assorbimento dell’acqua e di stimolare le difese naturali delle piante.
Il Centro Lombricoltura Toscano è un esempio molto virtuoso di economia circolare, perché riesce a trasformare un rifiuto organico da una problematica socio/ambientale in una importante risorsa per un’agricoltura di qualità, basata sulla rigenerazione e la valorizzazione dei suoli.

Scopri la piattaforma ICESP
- Advertisement -

Ultime notizie

A Prato torna Recò, il festival che diffonde circolarità

Un'agenda ricca di appuntamenti, con interventi di esperti internazionali e tante storie di economia circolare. Il festival toscano si rigenera con podcast, live streaming e contest online

Cassa Depositi e Prestiti: un anno da 2,7 miliardi per l’economia circolare

L’iniziativa ha l'obiettivo di finanziare progetti di economia circolare con un investimento di 10 miliardi di euro in 5 anni. Nel primo anno di attività il programma ha sostenuto diversi progetti innovativi ideati da startup e aziende europee

Recovery fund, l’appello di 100 imprese per la svolta green: “Si adottino misure credibili”

Cento imprese italiane hanno firmato un appello per richiedere misure credibili e più efficaci per la transizione ecologica

Gestione circolare dei rifiuti? Per Roma è ancora utopia

Un incontro promosso dal movimento Legge rifiuti zero ha messo insieme associazioni, amministratori locali e imprese. Tutti d'accordo su un principio: alla Capitale serve un piano industriale autosufficiente, sostenibile e decentrato

Come ridurre i rifiuti dai prodotti monouso. Un vademecum per i Comuni

E' online la guida realizzata dall'Emilia Romagna che vuole supportare gli enti locali che intendono ridurre i rifiuti derivanti dall’utilizzo di prodotti in plastica monouso e altri materiali. In coerenza con il paradigma dell’economia circolare