fbpx
giovedì, Maggio 30, 2024

Eco-oroscopo 2023: tutto quello che c’è sapere, segno per segno per un anno nuovo green

I cambiamenti climatici hanno saturno contro? EconomiaCircolare.com torna a parlare di astrologia e costellazioni. E anche per il 2023 unisce a loro la sostenibilità: con la nostra astro-ecologia circolare per l’anno che verrà

Letizia Palmisano
Letizia Palmisanohttps://www.letiziapalmisano.it/
Giornalista ambientale 2.0, spazia dal giornalismo alla consulenza nella comunicazione social. Vincitrice nel 2018 ai Macchianera Internet Awards del Premio Speciale ENEL per l'impegno nella divulgazione dei temi legati all’economia circolare. Co-ideatrice, con Pressplay e Triboo-GreenStyle del premio Top Green Influencer. Co-fondatrice della FIMA, è nel comitato del Green Drop Award, premio collaterale della Mostra del cinema di Venezia. Moderatrice e speaker in molteplici eventi, svolge, inoltre, attività di formazione sulle materie legate al web 2.0 e sulla comunicazione ambientale.

Gli oroscopi fanno audience! Confessiamolo: se le pagine legate alla sostenibilità avessero la stessa attenzione di quella che milioni di persone danno ai segni zodiacali soprattutto in prossimità dell’inizio di un nuovo anno, forse l’impatto ambientale di noi umani sarebbe sensibilmente ridotto. Viene quindi da chiederci se i cambiamenti climatici hanno saturno contro in maniera perenne e forse anche le rinnovabili. Peccato che sia difficile individuare il loro quadro astrale altrimenti, magari, potremmo sapere quando tutto ciò inizierà ad avere la luna favorevole. In attesa di scoprirlo, torniamo a parlare di astrologia, costellazioni e anche per il 2023 uniamo a loro la sostenibilità con la nostra astro-ecologia circolare per l’anno che verrà confidando che ognuno, seguendo le stelle, possa trovare la propria strada per amare ancora di più il nostro pianeta. Se tutto ciò vi sembra poco serio, leggete fino in fondo, vedrete che questa sì che è una scienza vera!

Ariete

Vi siete mai chiesti perché l’oroscopo inizi con l’Ariete sebbene non sia il primo segno del calendario gregoriano? La prima costellazione presa in considerazione dalle previsioni astrali è quella che parte il 21 Marzo che coincide con l’equinozio di primavera, ovvero quando la natura rinasce, ma non solo. Si trattava del Capodanno dell’antichità, soprattutto per greci e romani. Per voi la parola chiave dell’anno che verrà sarà “osare”, ovvero avrete come alleato prezioso il coraggio, il cogliere al volo le occasioni con cambiamenti epocali. Il lavoro non vi soddisfa? Sentite che quel che portate avanti non è in linea con le vostre aspettative? È arrivato il momento di rinnovarsi. Puntate a valorizzare – o acquisire – le cosiddette green skills, le competenze verdi sono infatti sempre più richieste nel mondo del lavoro! Secondo le previsioni del Sistema informativo Excelsior di Unioncamere, ecosostenibilità e digitalizzazione sono tra i principali fattori di cambiamento che stanno trasformando il mercato del lavoro. Il 62% dei nuovi assunti dovrà essere in possesso di competenze green e tranquilli ce n’è per tutti: la domanda di competenze green riguarderà in maniera trasversale tutte le professioni, concentrandosi in particolare sui profili ad elevata specializzazione e tecnici!

Leggi anche lo SPECIALE | Natale

Toro

Dovrete pazientare un po’ ma con la primavera arriverà il momento di voltare pagina. Cosa fare? Beh un esercizio utile per un vero rinnovamento sarà quello di affrontare un grande dilemma: come fare più spazio in casa, cantine e garage inclusi. Prendetevi i vostri tempi, necessari per cambiare le cose, ma datevi degli obiettivi. Valutate cosa non mettete più tra i capi del vostro armadio, aprite quei cassetti e credenze piene di regali ricevuti che non avete davvero gradito e – a seconda delle stagioni – valutate di portarli a negozi second hand, regalarli (su questo vi sono numerosi gruppi social utili all’uopo), o metterli in vendita online. Otterrete spazio e metterete in moto un po’ di economia circolare.

Gemelli

Come ricorda Simon and the Stars (e chi siamo noi per contraddirlo, specie la scrivente che è di tal segno) i gemelli sono prossimi a fare un vero salto di qualità che può portare grandi soddisfazioni che (aggiungiamo noi) potrebbero essere collettive. Appuntate quindi che ogni novembre si celebra la Settimana Europea per la riduzione dei Rifiuti, un’iniziativa volta a promuovere la realizzazione di azioni di sensibilizzazione sulla sostenibilità e sulla corretta gestione dei rifiuti. In ogni edizione la campagna di comunicazione ha un tema specifico, ancora non sappiamo quale sarà quello del 2023 ma le azioni proposte solitamente possono essere compiute praticamente da tutti. Ora siccome sono un paio d’anni che per numero di partecipazioni l’Italia arriva seconda dopo la Francia, lo sprint dei gemelli potrebbe essere fondamentale per battere i cugini d’oltralpe in questa gara in cui, in fondo, a vincere siamo davvero tutti (la scrivente già fa la sua parte avendo rappresentato l’Italia per la categoria cittadini per il 2020 e 2021!).

Leggi anche: Dalle luci al compost: a New York l’albero di Natale è circolare

Cancro

Raccogliete le sfide del cambiamento che vi attendono e non scoraggiatevi per qualche eventuale contrattempo . È arrivato il momento (coraggioso ma che può ripagare) di cambiare mentalità sugli spostamenti. L’auto privata è davvero necessaria? Possiamo ridurne l’uso o eliminarla? Puntando allo sharing o alla scelta di veicoli di mobilità leggera come anche – per le lunghe percorrenze – a treni e pullman, oltre che le condivisioni del mezzo (ad esempio il car pooling) potrete modificare radicalmente il modo di spostarvi ottenendo risparmi economici e ambientali notevoli. E sì… probabilmente agendo così inizierete a scegliere i luoghi da frequentare (e dove fare le vacanze) anche in base ai mezzi pubblici. Una strada da cui spesso non si torna indietro.

Leone

Leoncini, pare che sarà un anno fondamentale per i sentimenti e i nuovi incontri. Ci raccomandiamo però: ove fosse un colpo di fulmine che vi portasse addirittura a liete nozze, il vostro scatto felino dovrà volgersi verso la voglia di organizzare un eco matrimonio. Ci vorrà un po’ di impegno ma le soddisfazioni saranno grandi. Stupirete gli ospiti con un menù di stagione, con il trasporto collettivo degli invitati e poi magari vi rilasserete con una luna di miele… green!

Leggi anche: Dalle piattaforme online al recupero degli invenduti del mercato: il Natale è anti-spreco

Vergine

Cari amici del segno della vergine, tra le vostre qualità vi sono quelle di essere metodici e razionali. Mantenete quindi la calma a fronte di imprevisti e cercate di mettere a posto le cose, quando si guastano. Si strappa la giacca comprata da poco? Portatela a riparare. Lo smartphone impazzisce? Prima di valutare se sia davvero il caso di cambiarlo, optate per un giro in assistenza. Si stacca il manico dell’ombrello? Potrebbe bastare un po’ di colla o ago e filo per la copertura scucita. Riparare è sempre meglio che ricomprare (ma quando serve qualcosa di nuovo, ricordatevi di scegliere ciò che è più facile sistemare!).

Bilancia

L’anno potrebbe portare nuovi contatti e alleanze. Sfruttate questa previsione delle stelle per pensare di entrare in qualche associazione ambientalista. Come direbbe Matteo Nardi, giornalista ambientale e coautore del libro “10 idee per salvare il pianeta prima che sparisca il cioccolato”, ogni momento è buono per uscire dalla zona divano e attivarsi perché l’unione fa davvero la forza e le comunità (a partire da quelle territoriali) insieme possono difendere il territorio e battersi per salvaguardare il nostro ecosistema. In fondo sappiamo bene che il vostro segno cerca l’equilibrio per natura e ad oggi sul piatto della bilancia della Terra, il braccio pende un po’ troppo sul sovrasfruttamento delle risorse!

Leggi anche: Prendere a noleggio ciò che serve per le feste. E il Natale è servito

Scorpione

Caro segno d’acqua sotterranea, come per il 2022 la tua missione del nostro eco oroscopo è quella di cercare di salvaguardare il tuo habitat, l’oro blu. Oltre alle buone pratiche casalinghe che già saranno tue dall’anno scorso, per il 2023 potrai aggiungere un impegno in più: far capire che l’impronta idrica va ben oltre i confini della nostra abitazione. Sapete ad esempio che per produrre una maglietta di cotone possono volerci 2700 litri d’acqua? Imparare ad allungare la vita ai nostri beni e selezionare cosa è necessario comprare (e cosa no) potrà essere importante per diventare custodi di questa preziosa risorsa.

Sagittario

A questo segno appartiene il Protocollo di Kyoto. Perché se è vero che tutti ricordate (forse) l’entrata in vigore il 16 febbraio 2005, la firma si ebbe nella città giapponese l’ 11 dicembre 1997. Ma non solo, anche l’accordo di Parigi del 12 dicembre 2015 è nato sotto questa costellazione. Gli astri dicono che il 2023 porterà una rinnovata grinta e magari i due importanti documenti troveranno davvero attuazione tra i firmatari. Tu Sagittario non sprecarla perché i cambiamenti dipendono anche da come assecondate gli astri. Informatevi sui bonus, nuovi e vecchi, per puntare a un cambio epocale come il doppio salto di classe energetica della vostra abitazione o per decidere di provare a vivere senz’auto privata, sforzandovi di usare il car sharing o la bicicletta. In fondo la grinta cosa è se non una forte energia?

Leggi anche: Corsi, riviste e voucher… Idee ecosostenibili per Natale

Capricorno

Abbandonate le vecchie abitudini e aprite le porte alle novità! Una idea? Appassionatevi al mondo del second hand, del vintage o dei prodotti rigenerati. Avete necessità di un nuovo computer? Compratelo rigenerato, l’abito per il matrimonio a cui non potete mancare? Fatevelo prestare o acquistatelo vintage. Frugando nell’armadio avete visto che abbondate di gonne che non mettete più? Vendetele in un negozio dell’usato o tramite un’app specializzata in compravendite tra privati.

Acquario

Con Saturno che se ne va e prima che spunti Plutone, il 2023 vi darà una finestra temporale preziosa per poter adottare i cambiamenti che da tempo avete in mente. Volete ridurre il vostro impatto ambientale partendo dalla cucina? No, non parliamo di ri-arredarla ma di pianificare come cambiare il menù di casa vostra. Puntate alla scoperta dei veri prodotti del territorio, stagionali, valorizzate la biodiversità custodita dagli agricoltori della vostra regione. Imparate a non cucinare in eccesso ma anche a predisporre le doggy bag per gli ospiti quando organizzate una cena o a richiederla quando al ristorante avete ecceduto con gli ordini! Ricordate che spesso i rifiuti finiscono in acqua… ma l’acquario sa bene come anche l’oceano non sia infinito.

Pesci

Gli astri dicono che troverete una situazione affollata: Saturno e Nettuno transiteranno entrambi nel vostro segno! Tante le decisioni da prendere ma le stelle vi aiuteranno. Ad esempio? Provate ad avere una vita il più possibile plastic free (se non cambiamo rotta  si rischia che nel 2050 ci siano più frammenti di plastica che pesci nei mari e voi non volete essere di certo complici di questo pericolo). Bottiglie di plastica? Sostituiamole con le borracce, l’acqua gassata? Facciamola in casa, i detersivi? Puntiamo a quelli alla spina o ai super concentrati. Frutta e verdura? Rigorosamente in sacchetti di carta e non preconfezionati. Attenzione che si inizia con pochi semplici passi e si finisce per realizzare maratone tipo quelle dei salmoni quando risalgono le correnti dei fiumi.

Leggi anche: Come ridurre i rifiuti e fare la corretta raccolta differenziata a Natale e Capodanno

Disclaimer: Il primo eco oroscopo è nato nel dicembre 2021 con un intento (semi) serio, anzi serissimo perché è bello guardare le stelle, anche crederci ma è qui sulla Terra che viviamo e agiamo e quindi se forse non sappiamo dirvi davvero cosa gli astri hanno in serbo per tutti noi, sappiamo esattamente cosa accadrà al Pianeta e ai suoi abitanti (noi in primis) se non agiremo in base alle previsioni… relative alle emissioni climalteranti!

Buon anno nuovo a tutti

© Riproduzione riservata

spot_img

POTREBBE INTERESSARTI

Ultime notizie