fbpx
venerdì, Gennaio 22, 2021

SWAPUSH

Avatar
Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com
[di Maria Emma Galbassini]
Nella capitale italiana della moda e del design, un app e un’organizzazione per barattare ciò che non ci serve, in cambio di oggetti utili a costo zero, per il bene del pianeta e del nostro portafoglio


Sinossi

Swapush è una piattaforma per barattare oggetti, nata a Milano nel 2015 da un idea di Serena Luglio, da sempre appassionata di riciclo ed economia circolare. L’obiettivo è quello di liberarci di tutto ciò che abbiamo in casa ma non utilizziamo, ottenendo in cambio altri oggetti utili a costo zero.
Si fa del bene al pianeta, evitando di gettare oggetti che ancora sono in buone condizioni e che possono essere utili a qualcuno e si risparmiano tanti soldi. Gli swap si svolgono sia in rete attraverso l’app, sia in location fisiche diverse, ad esempio la sala riunioni di un hotel, una piazza di periferia ma anche l’appartamento di una barter.
Il baratto diventa anche l’occasione per trascorrere qualche ora in compagnia sorseggiando un aperitivo, stringendo nuove amicizie, scambiandosi opinioni e consigli utili sempre nell’ottica del riciclo. Gli scambi dal vivo avvengono, a seconda degli eventi, in maniera classica, scambiando oggetto contro oggetto, oppure attraverso le pillole. In questo caso agli oggetti viene assegnato un valore in pillole con le quali si prendono altri oggetti per un valore corrispondente. I crediti non utilizzati sono validi per i successivi swap party.
Tutto ciò che non viene barattato va devoluto ad associazioni onlus che provvedono a distribuirlo ai poveri, nulla va buttato. Oltre ai classici eventi di baratto Swapush è anche socialità e cultura del riciclo grazie alla partecipazione attiva del marchio a workshop ed eventi dedicati all’economia circolare.

Scopri la piattaforma ICESP

Ultime notizie