venerdì, Ottobre 30, 2020
- Advertisement -

TAG

app

LABLACO: MAKE FASHION CIRCULAR

Lablaco realizza consumi più responsabili e sostenibili nel settore moda. È un’applicazione mobile che veicola una forma di economia circolare grazie all’applicazione della tecnologia...

JUNKER, IL CODICE A BARRE CHE SALVERÀ L’AMBIENTE

L’informazione sulla corretta raccolta differenziata passa anche da un’app. Un database di oltre un milione di prodotti, per capire come e dove buttare gli...

JUNKER, L’APP CHE FA LA DIFFERENZIATA

Junker  è  l’app  gratuita  per  differenziare  correttamente  i  rifiuti:  basta  inquadrare  con lo  smartphone  il  codice  a  barre  del  prodotto  e  sul  display  apparirà  l’indicazione ...

Latest news

Google e le altre, l’insostenibile pesantezza dei dati

Big Data e internet delle cose: la rivoluzione digitale che stiamo vivendo può aiutarci nella sfida verso la circolarità. Ma il mondo dei cloud è anche un luogo fisico fatto di data center che generano più di 10 milioni di tonnellate di rifiuti elettronici all'anno

Il GPP in Emilia-Romagna: l’esperienza di Intercent-ER

Dai piani d'azione per la sostenibilità ambientale delle pubbliche amministrazioni, passando per il sistema delle convezioni quadro fino al monitoraggio dei risultati ottenuti con i principi del GPP: l'Emilia Romagna punta al 100% di acquisti verdi entro il 2021

Il bicchiere intelligente che elimina l’usa e getta dagli eventi

È smart, riutilizzabile e grazie all’internet delle cose dialoga con esercenti e consumatori, consentendo di pagare online e segnalando il risparmio di plastica ottenuto con il suo utilizzo. Alessio Jukka Lora, co-fondatore della startup Pcup, ci racconta come funziona

Prevenire è meglio che smaltire, il caso dell’edilizia italiana

Ora che le nostre abitazioni sono tornate a essere scuola, palestra e rifugio, il tema della sostenibilità del settore edilizio diventa ancora più cruciale. Mentre si attende il decreto end of waste specifico, bisogna rafforzare la riduzione a monte dei rifiuti

Per la circolarità ci vogliono le norme ISO e UNI

Inizia la nostra collaborazione con un altro importante partner: l'Ente italiano di Normazione UNI, che ci aiuta a definire i riferimenti normativi di più alto livello per l’economia circolare. Su EconomiaCircolare.com UNI racconterà le numerose norme tecniche pubblicate e le prassi di riferimento per i diversi settori, la cui applicazione aiuta le organizzazioni a essere concretamente circolari
- Advertisement -