fbpx
giovedì, Luglio 29, 2021

IL SISTEMA BALON

Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com
[di Pierpaolo Bonante]
Storia di un mercato unico nel suo genere

Sinossi

“Dire “Balon”, a Torino, non è come nominare un qualsiasi altro quartiere della capitale sabauda.
Significa evocare un piccolo mondo con caratteristiche proprie ed inconfondibili nel contesto urbano.
Anche se sono scomparsi molti elementi che in passato ne facevano quasi un paese nel cuore della città, anche se distruzioni e sventramenti ne hanno cambiato il volto primitivo, questo rione conserva ancora un certo fascino. Il mercato surreale del Balon, infatti, esercita non poca forza d’attrazione per taluni angoli remoti, sfuggiti quasi per miracolo al piccone demolitore di una città che taluni credevano perduta e, invece, qualche aspetto folkloristico sopravvive contro ogni logica e quasi fuori dal tempo.”
Così Cesare Bianchi nel suo “Porta Palazzo ed il Balon – Storia e mito” inizia la sua analisi del mercato di Borgo Dora. Ma noi ci concentreremo su una realtà dedita all’economia circolare unica in Torino, sviluppatasi all’interno dello storico mercatino: l’associazione commercianti Balon.
Generare valore umano, integrare varie culture e creare lavoro attraverso la rivendita di oggetti impregnati di valore storico e umano. Un metodo apparentemente semplice quello dell’associazione commercianti Balon.
Apparentemente semplice, perché il lavoro è immenso e si contrappone ad una serie di difficoltà e di problemi notevoli. Ma le idee creative, la volontà di integrazione e la persistenza negli obiettivi non sono caratteristiche che mancano all’associazione.
Che questo possa essere uno degli strumenti per lo sviluppo del sistema Italia?
Esiste un solo modo per valutare l’effettiva efficacia del metodo Balon: provare ad applicarlo ad altre realtà e valutarne le ricadute sul territorio.
Il successo di questo sistema è indice di nuovi possibili sviluppi che integrino la creazione di posti di lavoro, l’economia circolare e un forte radicamento sul territorio.

Previous articleLINFA
Next articleLADISPOLI NON SPRECA
Scopri la piattaforma ICESP

POTREBBE INTERESSARTI

Ultime notizie