fbpx
mercoledì, Luglio 28, 2021

L’ORA DI RE-CREAZIONE

Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com
[di Ruggero Giuliani]
Nulla si crea perché nulla si distrugge e Recrea lo sa bene: per questo non ha perso l’occasione di ripartire  da battistrada esausti di biciclette e materiali commerciali e industriali


Sinossi

Nulla si crea perché nulla si distrugge e Recrea lo sa bene, per questo non ha perso l’occasione di ripartire da battistrada esausti di biciclette e materiali commerciali e industriali nelle stesse condizioni, per continuare un circolo virtuoso senza fine.
Le immagini vogliono sostenere questo tragitto, sottolineando con la desaturazione parziale delle riprese una vita che anche quando ha perso alcuni toni può essere gestita in maniera altrettanto attraente rispetto il reale.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”38″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”0″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]

Scopri la piattaforma ICESP

POTREBBE INTERESSARTI

Ultime notizie