giovedì, Ottobre 29, 2020

MESSAGE IN A BOTTLE

Economia Circolare
Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com
[di Gianluca Vassalli]
Equaazione offre un vantaggio economico per ogni bottiglia Pet conferita e riciclata correttamente. Un progetto incentivante di economia circolare a favore dell’ambiente


Sinossi

La passione per il mare e per la barca a vela ha reso Francesco, imprenditore veneto, particolarmente sensibile al problema della dispersione della plastica nell’ambiente. In Italia ogni cittadino produce circa 1,3 kg di rifiuti al giorno. Ogni anno oltre due milioni di tonnellate di plastica non vengono correttamente riciclate, un numero spaventoso.
Per questo nasce Equaazione, un progetto di cooperazione etica che vuole aumentare la consapevolezza e la partecipazione di tutti al processo di raccolta e differenziazione dei rifiuti.
In Italia Equaazione ha installato per prima gli eco-compattatori incentivanti: per ogni bottiglia in plastica pet conferita e riciclata, il cittadino riceve un coupon spendibile nelle attività commerciali che promuovono questo tipo di economia sostenibile.
Un vantaggio non solo per i cittadini ma anche per le amministrazioni comunali che possono risparmiare sui costi dello smaltimento rifiuti, e per i commercianti locali che possono promuovere le loro attività.
Ad ogni gesto etico corrisponde un vantaggio economico,in un disegno ben costruito di economia circolare che Francesco porta avanti da più di quattro anni. Equaazione è anche un progetto di formazione, soprattutto per le nuove generazioni che crescono consapevoli del valore di ogni piccolo gesto.


 

Scopri la piattaforma ICESP
- Advertisement -

Ultime notizie

Cassa Depositi e Prestiti: un anno da 2,7 miliardi per l’economia circolare

L’iniziativa ha l'obiettivo di finanziare progetti di economia circolare con un investimento di 10 miliardi di euro in 5 anni. Nel primo anno di attività il programma ha sostenuto diversi progetti innovativi ideati da startup e aziende europee

Recovery fund, l’appello di 100 imprese per la svolta green: “Si adottino misure credibili”

Cento imprese italiane hanno firmato un appello per richiedere misure credibili e più efficaci per la transizione ecologica

Gestione circolare dei rifiuti? Per Roma è ancora utopia

Un incontro promosso dal movimento Legge rifiuti zero ha messo insieme associazioni, amministratori locali e imprese. Tutti d'accordo su un principio: alla Capitale serve un piano industriale autosufficiente, sostenibile e decentrato

Come ridurre i rifiuti dai prodotti monouso. Un vademecum per i Comuni

E' online la guida realizzata dall'Emilia Romagna che vuole supportare gli enti locali che intendono ridurre i rifiuti derivanti dall’utilizzo di prodotti in plastica monouso e altri materiali. In coerenza con il paradigma dell’economia circolare

Vaia due anni dopo: la rinascita passa dall’utilizzo del legno

A 2 anni da Vaia, la tempesta che colpì il nord est distruggendo un'area di 42.500 ettari di foreste alpine, Antonio Brunori, segretario generale di PEFC, racconta le criticità legate agli insetti e all'attacco del legno morto. Ma in questi 2 anni sono germogliate anche tante esperienze di solidarietà e circolarità che hanno dato nuova vita agli alberi abbattuti