fbpx
mercoledì, Settembre 22, 2021

Festeggiare è ancora più bello se lo si fa rispettando l’ambiente

Palloncini, lanterne cinesi e fuochi d’artificio sono belli ma non fanno bene all’ambiente. Una festa sostenibile? Le alternative ci sono, dalle bolle di sapone ai giochi di luci ai fire show

Valeria Morelli
Content Manager e storyteller 2.0. Fa parte del network di Eco Connection Media. Si occupa di strategie di comunicazione web, gestione social, consulenza 2.0 e redazione news e testi SEO. Per Green Factor, all’interno dell’ufficio stampa, si occupa delle relazioni istituzionali.

Accade frequentemente che i nostri festeggiamenti, come ad esempio compleanni, matrimoni e capodanni, si trasformino in un grave problema per l’ambiente.

Spesso, in queste occasioni, per stupire i nostri ospiti sembra sia necessario far volare palloncini, lanterne cinesi oppure dare spettacolo attraverso i fuochi d’artificio. Tuttavia, quelli che, a prima vista, possono sembrare innocui momenti ludici, in realtà hanno un forte impatto sull’ambiente e sugli animali. Ecco perché è importante scoprire le conseguenze legate all’utilizzo di questi “strumenti” ma anche le alternative eco-friendly che, nel rispetto di madre natura, produrranno lo stesso stupore nei vostri ospiti.

Fuochi d’artificio: perché meglio di no?

Chi convive con un animale domestico lo sa bene: i fuochi d’artificio si trasformano per loro in un vero e proprio incubo. Le problematiche legate ai giochi pirotecnici, però, non si esauriscono nel fastidio arrecato ai nostri amici a quattro zampe: a causa dell’esplosione iniziale possono infatti innescare incendi e, comunque, rilasciano nell’ambiente le sostanze inquinanti contenute al loro interno. Ad esempio, sapevate che, per creare i diversi colori, vengono impiegati dei composti metallici? Questo dipende dal fatto che molti metalli, ad elevate temperature, emettono radiazioni colorate e quindi per realizzare il rosso viene usata una mistura di rame e stronzio, per il verde invece si impiegano bario e rame, il viola è prodotto dalla combinazione dei cloruri di stronzio e di rame e il blu, invece, si ottiene dal cloruro di rame. A questi componenti si aggiunge poi il particolato – in particolare i PM2.5 – sprigionato dalla combustione ed altre sostanze, come clorati e perclorati, impiegati per rendere più brillanti i colori. Tutti questi elementi, una volta terminato lo spettacolo pirotecnico, rimangono dispersi per diversi giorni nell’ambiente.

Leggi anche: Prodotti ecosostenibili online: 7 e-commerce dove fare acquisti green per tutte le età

Meno palloncini, per il bene degli animali selvatici

Ammettiamolo: tutti, almeno una volta, abbiamo acquistato dei palloncini volanti per rendere più colorata una festa o per far felici i bambini. Vi siete però mai chiesti dove finiscono dopo essere volati via e quindi scoppiati? Cadono sulla terra o in mare, dove il materiale con il quale sono realizzati si disperde in tanti piccoli frammenti, danneggiando l’integrità degli ecosistemi e mettendo in pericolo la vita degli animali. Capita infatti, più frequentemente di quanto si possa pensare, che i frammenti dei palloncini vengano scambiati per cibo dagli animali marini – e non sono da loro – causandone la morte. Questa tremenda fine, infatti, accomuna tartarughe marine, pesci ma anche uccelli e cani. Anche le cordicelle utilizzate per tenerli in mano possono essere pericolose per gli animali poiché spesso finiscono per aggrovigliarsi intorno a loro ferendoli e intrappolandoli.

Lanterne cinesi false amiche dell’ambiente

Molte persone ritengono che le lanterne cinesi costituiscano un’alternativa sostenibile ai palloncini, ma è arrivato il momento di sfatare questo falso mito perché la realtà dei fatti è molto diversa. Si tratta di piccole mongolfiere di carta che volano grazie ad una fiammella che, riscaldando l’aria presente all’interno, ne diminuisce la densità consentendo alle lanterne di alzarsi in volo. A causa, però, della presenza di una fiamma viva, le lanterne cinesi possono trasformarsi innanzitutto in un pericoloso innesco per gli incendi, ma le insidie legate a questo oggetto non finiscono qui: una ulteriore possibile, disastrosa, conseguenza derivante dal loro utilizzo, può manifestarsi quando, una volta spenta la fiammella, la lanterna torna a terra e gli animali possono ingerirne i frammenti soffocando oppure, a contatto con i resti, si possono ferire. Tant’è che alcuni Comuni sono arrivati a vietarne l’uso, in particolar modo d’estate.

Per festeggiare in sicurezza e nel rispetto dell’ambiente vi suggeriamo quindi alcune alternative ecofriendly che vi stupiranno.­

Leggi anche: Consigli per far amare l’ecologia ai bambini. Libri, film, giochi e non solo

Giochi di luce per dare colore alla festa

Una prima alternativa green che sta riscontrando molto successo per rendere unici gli eventi è rappresentata dagli spettacoli di luci o laser show che possono essere realizzati sia all’esterno che all’interno di sale o abitazioni. Grazie ai laser si creano dei magnifici effetti colorati che nulla hanno da invidiare a quelli prodotti con i fuochi d’artificio e, in più, hanno l’indiscusso vantaggio di non provocare fastidiosi rumori per gli animali e forme di inquinamento ambientale. Un’alternativa ai laser show sono gli spettacoli di luci a led che possono essere realizzati anche a tempo di musica: ne resterete incantati.

Liberare in aria le bolle di sapone

Se non potete rinunciare a far volare qualcosa nel cielo allora la soluzione più adatta sono le classiche bolle di sapone (con sapone ecologico, ovviamente): lasciarsi trasportare dalla magia delle bolle che si alzano in aria fa tornare tutti un po’bambini.

Questa alternativa può essere presa in considerazione anche per i matrimoni in sostituzione del tradizionale lancio del riso o dei coriandoli.

Volete poi stupire i più piccoli e rendere speciale il giorno del loro compleanno? Create le bolle di sapone con il loro aiuto: sul web troverete numerosi i tutorial che spiegano come fare ad ottenere un doppio divertimento.

Fire show

Se volete creare uno spettacolo unico perché non affidarvi all’esperienza di un professionista in totale sicurezza? Pensate alla magia che può creare uno spettacolo di fuoco realizzato da artisti giocolieri; grazie alla loro maestria potrete avere effetti visivi stupefacenti, il tutto senza mettere in pericolo l’ambiente.

Di certo le alternative green non mancano, ora non vi resta che sbizzarrirvi per trovare la soluzione più adatta al vostro evento nel rispetto della natura che vi ospita.

© Riproduzione riservata

POTREBBE INTERESSARTI

Ultime notizie