martedì, Maggio 18, 2021
- Advertisement -

TAG

governo draghi

“Elettrico da rinnovabili. E l’idrogeno verde dove non ci sono alternative”. Per Nicola Armaroli (Cnr) è la sola transizione possibile

“Al confronto della sfida che ci attende, la campagna vaccinale in corso ci sembrerà una passeggiata”: così lo scienziato e divulgatore scientifico Nicola Armaroli sintetizza l’importanza della posta in palio per la sopravvivenza del pianeta. A lui abbiamo chiesto di analizzare le proposte in tema del Pnrr

Tecnologia, burocrazia ed economia circolare: ecco le linee programmatiche del ministro Cingolani

In videoconferenza l’uomo alla guida della Transizione ecologica ha illustrato a Camera e Senato, a cinque settimane di distanza dall’insediamento, idee e priorità. Sul PNRR apprezzamenti per il “modello Genova”, sull’energia sì all’idrogeno e alla mobilità elettrica. “Abbiamo un debito ambientale da colmare”

Un Recovery Planet per cambiare passo. Le proposte della Società della cura

A fine aprile il governo Draghi dovrà consegnare la propria versione del Recovery Plan. Per uscire dalla crisi post-Covid serve però una strategia complessiva che cambi il modo in cui viviamo. La rete della Società della cura ha elaborato una proposta che ha messo insieme più di mille persone, suddivise in 13 tavoli tematici

L’Europa potrebbe avere presto una border carbon tax. Che cos’è e perché è una buona notizia

Da tempo si parla della necessità dell’introduzione di una tassa su chi produce emissioni inquinanti. Da una parte c'è la necessità di non penalizzare chi produce, dall'altra c'è l'urgenza di fronteggiare il cambiamento climatico. Viaggio in giro per il mondo su come i Paesi hanno scelto di operare

“Draghi dimentica il ruolo della società e il primato italiano nell’economia circolare”

Mentre la Camera dei Deputati sta per dare la fiducial al governo, l'ex presidente di Legambiente, preso atto che nel discorso del premier "i temi e le sfide ci sono tutte", sottolinea come manchino due aspetti fondamentali. La green economy italiana non è considerata come una leva, essenziale, per la transizione ecologica. E i cittadini non sono visti come alleati della ripresa.

L’appello di Asvis: “Il Recovery Plan pensi ai giovani come risorsa da valorizzare”

Il nascente governo ritoccherà il Piano nazionale di ripresa e resilienza. E l’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile ha deciso di coinvolgere una vasta rete di associazioni giovanili per dare voce a chi vivrà gli effetti di quel Piano. Ecco proposte e prese di posizione delle realtà coinvolte dal think tank guidato da Enrico Giovannini

Latest news

- Advertisement -