lunedì, Ottobre 26, 2020

DAVANTI AGLI ELEFANTI

Economia Circolare
Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com
[di Manila Cavallari]
Con materiali di recupero un’artista realizza ornamenti poetici per il corpo e per gli ambienti, una lunga pratica di art-design sostenibile.


Sinossi

Davanti agli elefanti è un Atelier che realizza monili e complementi di arredo esclusivamente con materiale di recupero. La passione di Susanna Corrado per le cose recuperate dall’abbandono risale ai tempi della sua adolescenza, ancora non si parlava di Economia Circolare quando negli anni ’80 frequentava l’Accademia di Belle Arti a Bologna e prima ancora l’Istituto d’Arte. Sulle sue opere pittoriche applicò alcuni degli oggetti che aveva trovato in una vecchia scatola, una di quelle scatole piene di cianfrusaglie che sono in tutte le case.
Le prime due realizzazioni di complementi d’arredo con materiale di scarto risalgono al 1996, curiosando in una discarica di metalli, trovò una serie di ferri di cavallo e di ferle arrugginite, I ferri di cavallo saldati tra loro sono stati trasformati in una poltroncina, le ferle applicate a raggiera attorno ad una specchiera ne sono diventate la cornice.
Dal allora ha continuato con questa passione del recupero e del riuso del vecchio materiale inutilizzato producendo art-design sostenibile. Una gita sulla spiaggia diventa l’occasione per raccogliere frammenti di giocattoli rotti oppure osservare i vecchi mobiletti abbandonati vicino alle immondizie per lei è come guardare la vetrina di una boutique.
Nel suo spazio di lavoro cumuli di materiali diversi, sapientemente riassemblati, diventano ornamenti poetici per il corpo e gli ambienti, niente si butta, con creatività nelle sue mani tutto riprende nuova vita.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”26″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”0″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]

Scopri la piattaforma ICESP
- Advertisement -

Ultime notizie

Vaia due anni dopo: la rinascita passa dall’utilizzo del legno

A 2 anni da Vaia, la tempesta che colpì il nord est distruggendo un'area di 42.500 ettari di foreste alpine, Antonio Brunori, segretario generale di PEFC, racconta le criticità legate agli insetti e all'attacco del legno morto. Ma in questi 2 anni sono germogliate anche tante esperienze di solidarietà e circolarità che hanno dato nuova vita agli alberi abbattuti

Un’etichetta di riciclabilità (come quella energetica) può favorire la circolarità delle plastiche

Con il responsabile della piattaforma RecyClass, Paolo Glerean, analizziamo il meccanismo messo in piedi per favorire la produzione e l’utilizzo di imballaggi plastici di qualità elevata e dunque più adatti al riciclo

Cosa resterà dopo il Covid? La risposta è resiliente e circolare

All'edizione 2020 del World Circular Economy Forum, organizzata dal fondo finlandese Sitra, si è affrontato il tema del mondo dopo la pandemia. “Le partnership sono necessarie, non puoi fare le cose da solo"

Sant’Anna di Pisa e Area Science Park di Trieste insieme per la transizione ecologica

Due eccellenze del mondo della ricerca e dell’innovazione si uniscono per elaborare progetti congiunti e attività di supporto alle imprese, per diffondere i principi chiave dell’economia circolare

Biovitae, la lampada led contro il coronavirus

Secondo il promotore Silvano Falocco, la scoperta italiana "potrebbe modificare i protocolli di sicurezza nelle scuole". Dopo lo studio preliminare del Policlinico Militare Celio di Roma, ora si attende la pubblicazione su una rivista scientifica