mercoledì, Ottobre 21, 2020

UNA ZUPPA CONTRO LO SPRECO

Economia Circolare
Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com
[di Lorenzo Ci]
Salvare del cibo che altrimenti sarebbe gettato? Con tanti partecipanti e buona musica, le Disco Soupe sono eventi che riescono a unire le persone e farle cucinare insieme contro lo Spreco Alimentare

Sinossi

Per produrre cibo viene impiegata tanta energia che ha un forte impatto sul nostro pianeta. Eppure oggi nel mondo si spreca un terzo di tutto il cibo che viene prodotto. Oltre a essere un’ingiustizia verso chi non ne ha abbastanza per sopravvivere, è anche un danno enorme per l’ambiente.
La Disco Soupe nasce dal bisogno di porre maggiore attenzione nei confronti del problema dello Spreco Alimentare grazie ad eventi durante i quali, a ritmo di musica (da qui il titolo), si cucina e poi si mangia del cibo perfettamente commestibile ma che sarebbe stato buttato via.
Disco Soupe Firenze nasce nel 2017 grazie a SenzaSpreco e dis.forme che, ispirandosi all’omonimo movimento internazionale, stanno proponendo molti di questi eventi nel territorio della provincia; a volte in città ed altre in paesi più piccoli.
Ogni volta il processo è simile; vengono raccolti gli alimenti invenduti e donati dagli esercenti dell’area attorno all’evento (verdura, frutta e pane). Insieme ai partecipanti viene scelto il menù, vengono cucinate le diverse ricette e viene allestito il pranzo, offerto gratuitamente a tutti gli avventori. La quantità di cibo raccolto e la qualità delle ricette hanno sempre stupito il pubblico, andando così a sensibilizzarlo nei confronti dello spreco alimentare.
Ma soprattutto la Disco Soupe è un evento collettivo, che dimostra quanta energia si possa mettere in moto attraverso i processi di gruppo, e che lavorare insieme è la strada giusta per creare un futuro più sostenibile.

Scopri la piattaforma ICESP
- Advertisement -

Ultime notizie

Biovitae, la lampada led contro il coronavirus

Secondo il promotore Silvano Falocco, la scoperta italiana "potrebbe modificare i protocolli di sicurezza nelle scuole". Dopo lo studio preliminare del Policlinico Militare Celio di Roma, ora si attende la pubblicazione su una rivista scientifica

Plastic Pact, anche gli Usa contro l’abuso della plastica

Il consorzio mette insieme oltre 60 realtà tra aziende, agenzie governative e ong. Con l'obiettivo di recuperare il gap con l'Europa attraverso la collaborazione di colossi come Coca Cola e L'Oreal

Mangiare a scuola durante la pandemia: l’esempio di Milano Ristorazione

Con l’emergenza coronavirus il percorso virtuoso verso la sostenibilità intrapreso da tante mense scolastiche è diventato più complicato, ma ci sono aziende che si organizzano per continuare a garantire sicurezza e rispetto dell’ambiente

Le mense scolastiche ai tempi del Covid. Cosa cambia nell’uso delle stoviglie

Pasti monoporzione obbligatori? Un nostalgico ritorno alla plastica e il trionfo dell’usa e getta? La scuola prende le misure con la refezione ai tempi del Covid: vi raccontiamo cosa cambia

“Siete una boccata di ossigeno”, il saluto dell’Ordine dei giornalisti

Accogliamo con piacere il contributo di Paola Spadari, presidente dell'Odg Lazio. "I cittadini oggi hanno maggiormente compreso il valore dell'informazione quale bene comune, al servizio di tutti noi"