lunedì, Ottobre 26, 2020

Il cambiamento, tutto intorno a noi. Officine Fotografiche Roma

Economia Circolare
Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com

CONCORSO STORIE DI ECONOMIA CIRCOLARE
Il cambiamento, tutto intorno a noi

 

Giovedì 5 aprile 2018 | h 19:00
Officine Fotografiche Roma
Via Giuseppe Libetta 1

 

Giovedì 5 aprile ore 19 presentiamo a Officine Fotografiche Roma il Concorso Storie di Economia Circolare – Il cambiamento, tutto intorno a noi.

 

 

Intervengono:

  • Marica Di Pierri – presidente CDCA
  • Alessandra De Santis – coordinatrice equipe di ricerca progetto Storie di Economia Circolare
  • Emiliano Mancuso e Federico Romano- fotografi e autori Storia Pilota “Fattoria della Piana”

 

Scarica la locandina

Scopri l’evento su Facebook

 

Presentazione dell’iniziativa

Un concorso a premi annuale per videomaker, fotografi, giornalisti e scrittori e un Atlante web che censisce e racconta le esperienze di Economia Circolare in Italia: sono i due strumenti dedicati alla cittadinanza e agli addetti ai lavori nel campo dell’informazione dal progetto Storie di Economia Circolare. L’obiettivo: stimolare coscienza diffusa sull’entità e le conseguenze della crisi ambientale attuale e l’urgenza di orientare alla sostenibilità tanto il modo di produrre che di consumare. In particolare, il Concorso a premi Storie di Economia Circolare è rivolto a giornalisti, videomaker, fotografi, scrittori, storyteller. Il concorso è uno strumento per sostenere ed incoraggiare chi è impegnato nel racconto, attraverso i vari linguaggi espressivi, di buone pratiche in campo economico e sociale. Raccontare storie di economia virtuosa è al contempo utile strumento per valorizzare l’impegno delle imprese impegnate in processi produttivi a basso impatto e per sensibilizzare il pubblico ad un consumo critico e sostenibile. Il concorso avrà cadenza annuale e prevede 4 categorie di prodotti culturali, ciascuno incentrato su una diversa forma espressiva: video, foto, radio e scrittura. Dopo una fase di votazione popolare on line, una giuria tecnica di qualità provvederà a proclamarne i vincitori. Le storie vincenti saranno proposte a testate e media nazionali.
Nel corso dell’incontro sarà presentato il progetto e saranno forniti tutti i dettagli sulle modalità di partecipazione e le finalità dell’iniziativa.

 

Il concorso è patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti.

 

ISCRIZIONE GRATUITA
SCADENZA INVIO MATERIALI: 31 MAGGIO 2018

 

Leggi il regolamento.

Scopri la piattaforma ICESP
- Advertisement -

Ultime notizie

Vaia due anni dopo: la rinascita passa dall’utilizzo del legno

A 2 anni da Vaia, la tempesta che colpì il nord est distruggendo un'area di 42.500 ettari di foreste alpine, Antonio Brunori, segretario generale di PEFC, racconta le criticità legate agli insetti e all'attacco del legno morto. Ma in questi 2 anni sono germogliate anche tante esperienze di solidarietà e circolarità che hanno dato nuova vita agli alberi abbattuti

Un’etichetta di riciclabilità (come quella energetica) può favorire la circolarità delle plastiche

Con il responsabile della piattaforma RecyClass, Paolo Glerean, analizziamo il meccanismo messo in piedi per favorire la produzione e l’utilizzo di imballaggi plastici di qualità elevata e dunque più adatti al riciclo

Cosa resterà dopo il Covid? La risposta è resiliente e circolare

All'edizione 2020 del World Circular Economy Forum, organizzata dal fondo finlandese Sitra, si è affrontato il tema del mondo dopo la pandemia. “Le partnership sono necessarie, non puoi fare le cose da solo"

Sant’Anna di Pisa e Area Science Park di Trieste insieme per la transizione ecologica

Due eccellenze del mondo della ricerca e dell’innovazione si uniscono per elaborare progetti congiunti e attività di supporto alle imprese, per diffondere i principi chiave dell’economia circolare

Biovitae, la lampada led contro il coronavirus

Secondo il promotore Silvano Falocco, la scoperta italiana "potrebbe modificare i protocolli di sicurezza nelle scuole". Dopo lo studio preliminare del Policlinico Militare Celio di Roma, ora si attende la pubblicazione su una rivista scientifica