sabato, Ottobre 31, 2020

IL RIUSO AL CUBO PER UN BANCO IN FRANCIACORTA

Economia Circolare
Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com
[di Simona Duci]
Gli oggetti acquistano nuovo valore. E’ la sostenibilità la caratteristica del progetto. La Felicità la merce di scambio. La connessione tra la gente, il luogo dell’incontro. Zero sprechi, solo utilità

Sinossi

Se ne sentiva la necessità ed è stata la popolazione stessa ad ispirare l’idea. Il 2016 è stato l’anno della svolta, dove il sogno ha cominciato a divenire realtà. E’ stata Fondazione Cogeme Onlus a mettere insieme tutti i pezzi del puzzle. Grazie ad un bando della Cariplo vinto, si sono messi a disposizione i fondi capaci di mettere in moto l’ambizioso progetto.
Cauto, Linea Gestioni, 6 i comuni coinvolti, insieme sono stati condivisi i buoni propositi che solo un progetto legato al principio dell’economia circolare può essere capace di regalare. E’ l’educazione l’anima del cambiamento, niente viene sprecato, le proprietà degli oggetti vengono rivendicate. Le capacità vengono messe a disposizione della comunità gratuitamente. Un luogo di incontro capace di cambiare un intera società territoriale. Il banco del riuso è l’esempio di come da piccole azioni, è possibile costruire una nuova coscienza collettiva. Si tratta di un vero e proprio circolo vizioso della solidarietà. Niente denaro al banco, solo gratuità, tutto gira intorno al calcolo della “Felicità interna lorda”. Sono i Fil la vera merce di scambio, un numero di unità guadagnate attraverso il peso di ciò che si dona. Sono tanti i soggetti e le realtà messe in campo, associazioni, privati, enti, sono tutti collegati. Una collaborazione diretta ad un unico scopo. E’ imparare a donare, la pratica che il banco del riuso è stato capace di insegnare.

Scopri la piattaforma ICESP
- Advertisement -

Ultime notizie

A Prato torna Recò, il festival che diffonde circolarità

Un'agenda ricca di appuntamenti, con interventi di esperti internazionali e tante storie di economia circolare. Il festival toscano si rigenera con podcast, live streaming e contest online

Cassa Depositi e Prestiti: un anno da 2,7 miliardi per l’economia circolare

L’iniziativa ha l'obiettivo di finanziare progetti di economia circolare con un investimento di 10 miliardi di euro in 5 anni. Nel primo anno di attività il programma ha sostenuto diversi progetti innovativi ideati da startup e aziende europee

Recovery fund, l’appello di 100 imprese per la svolta green: “Si adottino misure credibili”

Cento imprese italiane hanno firmato un appello per richiedere misure credibili e più efficaci per la transizione ecologica

Gestione circolare dei rifiuti? Per Roma è ancora utopia

Un incontro promosso dal movimento Legge rifiuti zero ha messo insieme associazioni, amministratori locali e imprese. Tutti d'accordo su un principio: alla Capitale serve un piano industriale autosufficiente, sostenibile e decentrato

Come ridurre i rifiuti dai prodotti monouso. Un vademecum per i Comuni

E' online la guida realizzata dall'Emilia Romagna che vuole supportare gli enti locali che intendono ridurre i rifiuti derivanti dall’utilizzo di prodotti in plastica monouso e altri materiali. In coerenza con il paradigma dell’economia circolare