mercoledì, Ottobre 21, 2020

LA PIETRA SCARTATA DAI COSTRUTTORI DIVENUTA TESTATA D’ANGOLO

Economia Circolare
Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com
[di Gisella Guastella]
Ciascuno ha la possibilità di “specchiarsi” nelle opere, per “guardarsi in un modo nuovo”. Lo scarto non esiste più, poiché viene lavorato con la MENTE, il CUORE e le MANI per diventare ARTE.


Sinossi

PietrAngolare è per noi “la pietra scartata dai costruttori divenuta testata d’ angolo”.
Stiamo parlando di parole antichissime dense di sapienza e di storia. Dietro questa parola, generazioni di uomini e donne hanno percepito la tragicità dello scarto e, nello stesso tempo, la bellezza dell’essere scelti, come esseri degni di valore. In PietrAngolare si ha a che fare con la pietra, qualcosa di così antico eppure sempre utilizzabile. La pietra va tagliata, modellata, lavorata, protetta. Passaggi che hanno, delle forti ANALOGIE CON LE NOSTRE VITE.
Se, la pietra avesse un’ anima e un corpo, sentirebbe tutto il dolore che provoca lo scalpello su di essa. L’essere scolpiti comporta un costo personale non indifferente.
Ma ciò che ammiriamo dopo, ad opera finita, è la BELLEZZA.
Quando Michelangelo cominciò a scolpire la Pietà, aveva davanti un pezzo informe di marmo. Egli non sapeva cosa sarebbe venuto fuori, ma la Pietà era già all’interno.
Ogni essere umano assume il suo aspetto di bellezza partendo da una massa informe. Ogni essere umano è scalfito, graffiato, levigato dalla vita stessa. Ogni essere umano ha la possibilità di essere bello.
Tutto ciò è estremamente educativo e riabilitativo per i nostri ragazzi, i ragazzi che ci sorprendono, i ragazzi cosidetti svantaggiati considerati molte volte, scarto della società e noi li ri -scopriamo in tutta la loro “bellezza” in tutto il loro “talento”. Sono i nostri ragazzi ECCEZIONABILI.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”18″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”0″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]

Scopri la piattaforma ICESP
- Advertisement -

Ultime notizie

Biovitae, la lampada led contro il coronavirus

Secondo il promotore Silvano Falocco, la scoperta italiana "potrebbe modificare i protocolli di sicurezza nelle scuole". Dopo lo studio preliminare del Policlinico Militare Celio di Roma, ora si attende la pubblicazione su una rivista scientifica

Plastic Pact, anche gli Usa contro l’abuso della plastica

Il consorzio mette insieme oltre 60 realtà tra aziende, agenzie governative e ong. Con l'obiettivo di recuperare il gap con l'Europa attraverso la collaborazione di colossi come Coca Cola e L'Oreal

Mangiare a scuola durante la pandemia: l’esempio di Milano Ristorazione

Con l’emergenza coronavirus il percorso virtuoso verso la sostenibilità intrapreso da tante mense scolastiche è diventato più complicato, ma ci sono aziende che si organizzano per continuare a garantire sicurezza e rispetto dell’ambiente

Le mense scolastiche ai tempi del Covid. Cosa cambia nell’uso delle stoviglie

Pasti monoporzione obbligatori? Un nostalgico ritorno alla plastica e il trionfo dell’usa e getta? La scuola prende le misure con la refezione ai tempi del Covid: vi raccontiamo cosa cambia

“Siete una boccata di ossigeno”, il saluto dell’Ordine dei giornalisti

Accogliamo con piacere il contributo di Paola Spadari, presidente dell'Odg Lazio. "I cittadini oggi hanno maggiormente compreso il valore dell'informazione quale bene comune, al servizio di tutti noi"