fbpx
domenica, Febbraio 25, 2024

Otto libri per bambini per spiegare i comportamenti animali e insegnare il rispetto verso gli esseri viventi

Le feste natalizie sono il periodo preferito per regalare una "merce" speciale come i libri. Se siete alla ricerca di un dono prezioso che possa aprire le porte dell'immaginazione e regalare emozioni senza tempo ai vostri piccoli, ecco alcuni consigli su storie che parlano degli animali. E dunque anche un po' di noi

Letizia Palmisano
Letizia Palmisanohttps://www.letiziapalmisano.it/
Giornalista ambientale 2.0, spazia dal giornalismo alla consulenza nella comunicazione social. Vincitrice nel 2018 ai Macchianera Internet Awards del Premio Speciale ENEL per l'impegno nella divulgazione dei temi legati all’economia circolare. Co-ideatrice, con Pressplay e Triboo-GreenStyle del premio Top Green Influencer. Co-fondatrice della FIMA, è nel comitato del Green Drop Award, premio collaterale della Mostra del cinema di Venezia. Moderatrice e speaker in molteplici eventi, svolge, inoltre, attività di formazione sulle materie legate al web 2.0 e sulla comunicazione ambientale.

Il Natale è il momento magico dell’anno durante il quale i cuori si riempiono di gioia e l’aria profuma di speranza e di aspettative per il futuro. In queste settimane, tra i primi pensieri che affollano le menti di molti di noi, vi è quello di trovare il regalo giusto per grandi e piccini da mettere sotto l’albero.

Se siete alla ricerca di un dono prezioso che possa aprire le porte dell’immaginazione e regalare emozioni senza tempo, la risposta potrebbe essere un libro. Secondo i dati recentemente diffusi dal rapporto Kobo Book 2023, i booklover italiani sono sempre più giovani e connessi e quest’anno hanno dedicato alla lettura un tempo equivalente a 1800 anni.

Vogliamo quindi darvi qualche consiglio da mettere nella calza ovviamente proponendo una selezione “green” di storie che abbiano, come protagonisti, membri del regno animale.

Che narrino di teneri cuccioli, di creature selvagge che popolano la giungla, di simpatici animali domestici o di misteriosi abitanti delle profondità marine, non mancano i libri che descrivono il rapporto tra l’uomo e gli animali e offrono un’esperienza di lettura coinvolgente ed arricchente. Individuiamo quindi una selezione di libri da regalare a Natale, capaci di trasportare i lettori giovani (e non solo) in un mondo ricco di avventure, amicizia e comprensione verso le creature che condividono con noi il nostro pianeta.

Il libro che spiega come i comportamenti degli animali possano insegnarci ad essere umani

“Quello che non dicono. Storie di animali che ci insegnano ad essere umani” è un libro che racconta storie di animali, del loro rapporto con gli umani e parla al cuore dei lettori.

Dalle pagine di questa opera le giovani menti potranno apprendere come avvenne l’incontro tra la ricercatrice Jane Goodall e lo scimpanzé David Barbagrigia e di come il loro rapporto abbia segnato profondamente lo sviluppo dell’etologia moderna. Che dire poi di Jonathan, una tartaruga di duecento anni, che vive con serenità una storia d’amore omosessuale a dimostrazione del fatto che tale genere di rapporti non sia “contro-natura”?

E voi avete mai sentito parlare di Marsala, la cavalla di Giuseppe Garibaldi che contribuì alla nascita dell’ENPA o della gatta di Hagia Sophia che conquistò Obama durante la visita ufficiale dell’ex presidente statunitense ad Istanbul? Avete mai visto il cartone dedicato a Togo, il cane da slitta? Leggendo questo libro scoprirete che è veramente vissuto e leggerete delle sue imprese tra i ghiacci dell’Alaska.

“Quello che non dicono. Storie di animali che ci insegnano ad essere umani”

Riccardo Gazzaniga (Rizzoli editore, 2023 dai 10 anni in su)

Può un animale cambiare il corso della storia?

Se volete che i più giovani scoprano quanto sia meraviglioso il nostro Paese, ma anche come sia cambiato negli anni, il libro giusto è “Verde come l’Italia” di Gianumberto Accinelli – noto al grande pubblico come “il prof” e capace di conquistare grandi e bambini grazie alla sua conoscenza del mondo della natura – che ci racconta cento anni di storia della nostra Penisola e di come incontri casuali e vicende di specie animali abbiano finito per incidere sul corso di importanti eventi storici. Lo sapete perché i gabbiani della Capitale sono obesi? Conoscete la storia di come la scoperta delle termiti fameliche in Romagna finì per salvare l’inaugurazione del Giubileo del 2000? Come sono tornati i lupi sugli Appennini? Come reagireste di fronte a un leone col mal di pancia?

Racconti, in bilico tra catastrofe e salvezza, che descrivono problemi reali ma anche le soluzioni che l’umanità è riuscita a trovare percorrendo, a volte, vie inimmaginabili, ma sempre e comunque legate a un filo verde che spesso intrecciava la storia di animali portati in Italia dal destino.

“Verde come l’Italia”

Gianumberto Accinelli (Il Battello a Vapore, 2023 dai 10 anni in su)

Come spiegare che la paura è naturale e aiuta da sempre le specie viventi

“La paura del leone” è un libro scritto a quattro mani da Chiara e Davide Morosinotto, rispettivamente biologa e scrittore. I capitoli che compongono questo saggio hanno un comune denominatore: la spiegazione di come la “paura” sia alla base dell’evoluzione delle diverse specie animali. C’è chi scappa per salvare la pelle, chi corre per procacciarsi il cibo e chi, da predatore, si ritrova a divenire preda. Il volume riesce a coinvolgere i più giovani (e non) su aspetti fondamentali del rapporto che noi umani dovremmo avere con la natura come l’importanza del rispetto e della tutela di flora e fauna e di cosa voglia dire – per diverse specie ma anche per noi stessi – spezzare i fragili equilibri dell’ecosistema.

“La paura del leone”

di Chiara e Davide Morosinotto (Rizzoli, dai 10 anni in su)

Per chi deve imparare a lasciare andare e per chi ama il mare

Chi ama il mare e i suoi grandi abitanti lo ricorderà: nel dicembre 2019 al porto di Genova venne avvistato un gruppo di magnifiche orche. Di loro parla “Lasciami andare. Quando le orche arrivarono a Genova”, il nuovo romanzo della biologa e giornalista Claudia Fachinetti che torna a scrivere un altro bellissimo libro per ragazzi intrecciando la storia – che prende spunto da fatti realmente accaduti – di questi meravigliosi animali con quella della protagonista, una quattordicenne che deve affrontare, da sola, un presente pieno di problemi.

Attraverso questa nuova opera, Claudia Fachinetti – che ha già scritto altri due libri ispirati a vicende reali del mondo animale ovverosia «Ninna il piccolo riccio con un grande cuore», con il veterinario Massimo Vacchetta (2019), e «Vito il gatto bionico» (2020) – offre al pubblico la sua esperienza e formazione, essendosi laureata in scienze naturali proprio con una tesi sui cetacei e avendo collaborato con l’istituto Tethys.

La trama segue le vicissitudini dell’unità familiare in cui si organizzano le orche (la cosiddetta pod) e dell’adolescente Alaska le cui vite finiscono per incrociarsi e legarsi.

Il romanzo, potente ed emozionante, è arricchito da una serie di approfondimenti scientifici sui cetacei e sulla vita marina che lo rendono un regalo ideale per gli amanti del mare e degli oceani. Altro tema del libro è imparare a lasciare andare chi si ama perché, a volte, la natura e la vita non si possono cambiare e si devono solo accettare. Come dovrà fare mamma orca e non solo lei…

 “Lasciami andare. Quando le orche arrivarono a Genova”

di Claudia Fachinetti (Il Battello a Vapore, 2023, dai 12 anni in su)

Come spiegare ai vostri figli il “no” ad andare allo zoo (o al circo)

Non è sempre facile per un genitore spiegare a un figlio la scelta di non portarlo allo zoo o a un circo. Come fare? Ad aiutarci è “Una zebra in fuga” scritto da Katherine Rundell ed illustrato magistralmente da Sara Ogilvie. La protagonista, Ermellina, è una bambina tenace che ama correre e divertirsi all’aria aperta. Nel corso di una passeggiata fa un incontro completamente inaspettato: Gabriel, una giovane zebra, è fuggita da un serraglio dove i suoi genitori e altri animali sono prigionieri del terribile signor Spit il quale vuole realizzare uno spaventoso progetto e cioè costruire una collezione di animali dalla A alla Z.

Con l’aiuto del cane Rainbow e dello scoiattolo Rodentia, i protagonisti sfideranno il malvagio Spit per cercare di salvare gli amici animali.

Ideale per chi è in cerca di un libro che parli di amicizia, coraggio, ma anche che spieghi le ragioni per le quali gli animali selvatici non devono essere chiusi in gabbia e vadano salvaguardati nei loro habitat.

“Una zebra in fuga”

di Katherine Rundell ed  da Sara Ogilvie (Rizzoli, 2022, dai 4 anni in su)

Libri che spiegano ai bambini la scelta di essere vegani

Milioni di persone oggi decidono di essere vegani (o vegetariani) per questioni etiche. A volte queste scelte impattano sulla dieta dell’intera famiglia e, quindi, sarà necessario rispondere alle domande poste dai figli sul taglio dei consumi di carne e derivati. Ad aiutarci a dare una risposta esaustiva ci vengono in soccorso i protagonisti di alcuni libri usciti negli ultimi anni.

“Factory”, scritto da Tim Bruno, ha per protagonista Scorza che da anni vive solitario all’interno di uno stabilimento di animali sottoposti alla più grigia routine produttiva alla quale il protagonista, in fin dei conti, si è ormai adeguato. Si sa, tuttavia, che la vita può essere imprevedibile… anche per i ratti. Un giorno, quindi, il protagonista viene a scoprire che quegli animali, che sognano di correre all’aria aperta e di vedere i fiori, hanno un percorso a senso unico: uscire dai capannoni dell’allevamento intensivo per diventare cibo in scatola. Il placido roditore si troverà quindi a dover affrontare una scelta… che non vi vogliamo “spoilerare”, ma che è il degno finale di un libro avvincente e commovente.

Proverete le stesse emozioni leggendo “Jefferson, lo spinoso caso del detective più ricercato del Paese” di Jean-Claude Mourlevant. La vita di un tranquillo porcospino viene stravolta quando, per errore, viene accusato di aver ucciso un parrucchiere. Nel cercare di difendersi, Jefferson scoprirà che il signor Edgar, la vittima, era a capo di un gruppo di volontari impegnati a far luce su cosa accade all’interno dei macelli. Riuscirà il porcospino a dimostrare la propria innocenza e a completare l’opera del parrucchiere rimasta a metà?

“Il Barbucchiere” – scritto da Debora Fabietti già autrice de “La Gallina Commedia” e illustrato da Marco Rizzi – è un libro-filastrocca che narra la storia di un altro parrucchiere che, in un giorno di pioggia, si ritrova a cercare riparo in un bosco, ma che vedrà la propria vita cambiata grazie a questa esperienza che, infatti, gli consentirà di scoprire come sia possibile nutrirsi, con gusto, solo ricorrendo a cibi di origine vegetale. Il volume si conclude anche con alcune gustose ricette.

“Factory”

di Tim Bruno, (Rizzoli, 2020, dai 4 anni in su)

“Jefferson. Lo spinoso caso del detective più ricercato del paese”

di Jean-Claude Mourlevat (Autore), Antoine Ronzon (Illustratore) (Rizzoli, 2019, dai 10 anni in su)

“Il Barbucchiere”

di Debora Fabietti, illustrato da Marco Rizzi. (Collana Libriperlaterra.org, 2022, dai 4 anni in su)

© Riproduzione riservata

spot_img

POTREBBE INTERESSARTI

Ultime notizie