lunedì, Ottobre 26, 2020

AUTOPLAST- LIFE: DALLA PLASTICA ALLA PLASTICA CON PROFESSIONALITÀ E RISPETTO PER L’AMBIENTE

Economia Circolare
Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com
[di Tommaso Pizzamiglio]
Due interlocutori, che lavorano in una carrozzeria, descrivono come avviene il processo di recupero del materiale, di lavorazione dello stesso e di rigenerazione


Sinossi

L’economia circolare è divenuto un modello nuovo attraverso il quale concepire il proprio business. Se implementata in maniera coerente, l’economia circolare rappresenta un allontanamento radicale rispetto all’approccio produttivo lineare che ha caratterizzato il sistema economico fin dall’industrializzazione. Invece di bruciare i rifiuti o smaltirli in discarica essi vengono immessi nuovamente nel processo produttivo come materie prime. Il rifiuto di uno è la materia prima dell’altro. I prodotti vengono sviluppati considerando il loro intero ciclo di vita. Sulla base di questi principi Valsir ha aderito al Progetto Autoplast Life +, promosso dalla Comunità Europea, in quanto orientata da anni verso un modello di economia circolare. Tale progetto si fonda su tre pilastri: Integrazione sociale, Innovazione e sostenibilità ambientale. Questo progetto mira al recupero del materiale plastico proveniente dal settore automotive, adottando un processo produttivo innovativo che permette da una parte di migliorare la qualità del prodotto finito riciclato grazie all’utilizzo dei fondi di caffè, e dall’altra di implementare un sistema di micro raccolta sostenibile sul territorio orientato al recupero di una frazione di materiale altrimenti destinato allo smaltimento in discarica o all’inceneritore. L’innovazione del progetto si sposa anche con un altro aspetto importante e dall’enorme valore sociale ovvero quello del coinvolgimento nel processo di micro raccolta di persone con gravi fragilità. Un progetto completo a 360° che coinvolge tutte le sfere della sostenibilità.

Scopri la piattaforma ICESP
- Advertisement -

Ultime notizie

Un’etichetta di riciclabilità (come quella energetica) può favorire la circolarità delle plastiche

Con il responsabile della piattaforma RecyClass, Paolo Glerean, analizziamo il meccanismo messo in piedi per favorire la produzione e l’utilizzo di imballaggi plastici di qualità elevata e dunque più adatti al riciclo

Cosa resterà dopo il Covid? La risposta è resiliente e circolare

All'edizione 2020 del World Circular Economy Forum, organizzata dal fondo finlandese Sitra, si è affrontato il tema del mondo dopo la pandemia. “Le partnership sono necessarie, non puoi fare le cose da solo"

Sant’Anna di Pisa e Area Science Park di Trieste insieme per la transizione ecologica

Due eccellenze del mondo della ricerca e dell’innovazione si uniscono per elaborare progetti congiunti e attività di supporto alle imprese, per diffondere i principi chiave dell’economia circolare

Biovitae, la lampada led contro il coronavirus

Secondo il promotore Silvano Falocco, la scoperta italiana "potrebbe modificare i protocolli di sicurezza nelle scuole". Dopo lo studio preliminare del Policlinico Militare Celio di Roma, ora si attende la pubblicazione su una rivista scientifica

Plastic Pact, anche gli Usa contro l’abuso della plastica

Il consorzio mette insieme oltre 60 realtà tra aziende, agenzie governative e ong. Con l'obiettivo di recuperare il gap con l'Europa attraverso la collaborazione di colossi come Coca Cola e L'Oreal