domenica, Novembre 1, 2020

DALL’ASSENZA ALL’ESSENZA

Economia Circolare
Economia Circolare
Redazione EconomiaCircolare.com
[di Maria Estrella Negrini]
Casale di Teverolaccio: luogo di rinascita, di rispetto per valori e tradizioni, fondato sulla passione e sulla forza della comunità locale, ideato per risaltare l’uomo e la natura.

Sinossi

Il 4 luglio 2012 nasce la Società Cooperativa Sociale Terra Felix presso il Casale di Teverolaccio a Succivo, il cui intento è quello di creare un sistema di documentazione e promozione del territorio insieme alla comunità locale. Ciò è stato possibile attraverso un processo dinamico di sviluppo locale sostenibile, in un progetto di difesa e tutela dei beni comuni, materiali e immateriali. Terra Felix nasce dalla collaborazione con associazioni quali Fondazione con il Sud e Legambiente, i cui finanziamenti operano per la tutela dell’ambiente. Grazie alla cura di volontari, sono state avviate una serie di attività che hanno puntato alla riqualificazione di alcune aree del Casale di Teverolaccio e alla nascita dell’Ecomuseo, sedi di servizi rivolti al pubblico. Questo progetto si differenzia da altri musei tradizionali enfatizzando valori ambientali e culturali e accrescendo il senso di appartenenza ad uno dei territori culturalmente più ricchi della Campania.
La struttura accoglie 18 orti sociali destinati ad anziani pensionati di Succivo che, attraverso pratiche di agricoltura biologica, coltivano e producono specialità tipiche locali. Con la nascita dell’Ecomuseo Terra Felix si apre un nuovo capitolo nella storia dell’ambientalismo in Campania: il Casale rappresenta oggi un luogo di valorizzazione di un bene prima abbandonato e di riferimento per imprese ecosostenibili rivolte al territorio.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”27″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”0″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]

Scopri la piattaforma ICESP
- Advertisement -

Ultime notizie

A Prato torna Recò, il festival che diffonde circolarità

Un'agenda ricca di appuntamenti, con interventi di esperti internazionali e tante storie di economia circolare. Il festival toscano si rigenera con podcast, live streaming e contest online

Cassa Depositi e Prestiti: un anno da 2,7 miliardi per l’economia circolare

L’iniziativa ha l'obiettivo di finanziare progetti di economia circolare con un investimento di 10 miliardi di euro in 5 anni. Nel primo anno di attività il programma ha sostenuto diversi progetti innovativi ideati da startup e aziende europee

Recovery fund, l’appello di 100 imprese per la svolta green: “Si adottino misure credibili”

Cento imprese italiane hanno firmato un appello per richiedere misure credibili e più efficaci per la transizione ecologica

Gestione circolare dei rifiuti? Per Roma è ancora utopia

Un incontro promosso dal movimento Legge rifiuti zero ha messo insieme associazioni, amministratori locali e imprese. Tutti d'accordo su un principio: alla Capitale serve un piano industriale autosufficiente, sostenibile e decentrato

Come ridurre i rifiuti dai prodotti monouso. Un vademecum per i Comuni

E' online la guida realizzata dall'Emilia Romagna che vuole supportare gli enti locali che intendono ridurre i rifiuti derivanti dall’utilizzo di prodotti in plastica monouso e altri materiali. In coerenza con il paradigma dell’economia circolare