fbpx
venerdì, Maggio 31, 2024

Rethink batteries! Il 25 marzo a Milano l’evento di premiazione per ripensare le batterie

Il workshop progettuale “Ecodesign the Future: batteries edition” giunge alla sua fase finale. Sabato 25 marzo presso l'ADI Design Museum di Milano si terrà l’evento di premiazione dei concept più innovativi ma sarà anche un’occasione di confronto sul futuro e sulla circolarità delle batterie

EconomiaCircolare.com
EconomiaCircolare.com
Redazione EconomiaCircolare.com

Si terrà sabato 25 marzo dalle 16:00, presso l’ADI Design Museum di Milano, Rethink batteries!, l’evento di presentazione e premiazione dei concept più innovativi che riguardano la circolarità e la valorizzazione del fine vita di batterie, pile e accumulatori. Si tratta dell’ultima tappa di Ecodesign the Future: batteries edition – workshop progettuale di design per la sostenibilità, il corso di alta formazione gratuito, promosso da Training for Circularity il competence center di Economiacircolare.com in collaborazione con Erion Energy e con il patrocinio dell’ISIA Roma Design e dell’ADI – Associazione per il Design Industriale.

Dopo una tavola rotonda sul tema caldo della circolarità delle batterie e dei sistemi di ricarica, saranno presentati gli eco-concept ideati dai e dalle partecipanti al workshop, con la premiazione della migliore idea progettuale. A seguire, un aperitivo finale consentirà un momento di networking.

Come partecipare a Rethink battery!

L’evento sarà un’occasione per confrontarsi sull’importanza dell’ecodesign nel ripensare la filiera di batterie, pile, accumulatori, sistemi di ricarica e della gestione del loro fine vita ma anche per scoprire le idee che potrebbero rivoluzionare questo settore.

Per partecipare è necessario registrarsi a questo link.

È possibile seguire la diretta dell’evento sui canali social di EconomiaCircolare.com (diretta Facebook, diretta Linkedin, diretta YouTube).

Leggi anche: “Ecodesign the future: batteries edition”. Il corso gratuito dedicato all’eco-progettazione delle batterie

Il programma

Modera Raffaele LupoliDirettore Editoriale EconomiaCircolare.com.

Alle 16:30 darà il benvenuto Luciano Galimberti, presidente ADI – Associazione per il Disegno Industriale. Seguiranno gli interventi introduttivi di Laura Castelli, direttrice generale di Erion Energy e Silvia BodoardoDocente e responsabile del gruppo di elettrochimica, DiSAT – Dipartimento di Scienza Applicata e Tecnologia al Politecnico di Torino e nella “Top20” delle scienziate italiane che hanno rivoluzionato il mondo della ricerca secondo Wired Italia.

Successivamente, alle 16:45, parteciperanno alla tavola rotonda: Silvia BodoardoDocente e responsabile del gruppo di elettrochimica al Politecnico di Torino; Stefano Sordelli, Future Mobility Director, Volkswagen Group Italia S.P.A.; Alessandro DanesiDirettore Commerciale e Sviluppo S.E.VAL Group; Marco PietrosanteDesigner e docente universitario e Elisa Delli Zotti, Service and graphic designer, docente dell’ISIA Roma Design.

Le conclusioni saranno affidate a Silvia Grandi, direttrice generale alla Direzione generale economia circolare (EC) del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica.

Alle 17:45 vi sarà la presentazione e premiazione degli eco-concept di batterie, pile e accumulatori e di sistemi di gestione per valorizzare  il loro fine vita. Seguirà un aperitivo di networking.

Leggi anche: Ecodesign the future, al via il corso dedicato alle batterie. Le riflessioni dell’evento di apertura

Cos’è Ecodesign the Future: batteries edition?

Dopo l’esperienza più che positiva dello scorso anno, il percorso di formazione, iniziato nell’ottobre 2022, ha visto in questa edizione il coinvolgimento di 30 ragazzi e ragazze provenienti dalle università di tutta Italia. A guidare i gruppi di lavoro figure esperte del settore e docenti del mondo accademico in prima linea nella transizione verso un modello di economia circolare e provenienti dai principali enti di formazione pubblici e privati, tra cui l’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, il Politecnico di Torino, il Politecnico di Milano, l’Università degli Studi della Tuscia, l’Università degli Studi di Brescia, l’Università di Pisa e l’Isia Roma Design. 

Leggi anche: Il nostro Speciale “Batterie”

© Riproduzione riservata

spot_img

POTREBBE INTERESSARTI

Ultime notizie